La cantautrice cattolica Mirael vince il Festival battista di Newport News in Virginia


di Giuseppe Brienza

LA CANTAUTRICE CATTOLICA FERRARESE MIRAEL HA VINTO IL PRIMO PREMIO DEL 53° CHRISTIAN FILM FESTIVAL, PROMOSSO DAI BATTISTI DI NEWPORT NEWS IN VIRGINIA, PER IL SUO BRANO ISPIRATO AL MESSAGGIO DI SANTA TERESA D’AVILA

La cantautrice cattolica Mirael ha vinto il premio per il migliore brano di musica cristiana al 53° Christian Film Festival, una manifestazione promossa dai protestanti battisti della comunità di Newport News in Virginia (Stati Uniti).

L’artista ferrarese ha ricevuto sabato questo riconoscimento della Menchville Baptist Church per Solo Dio basta, una canzone ispirata al messaggio di santa Teresa d’Avila (1515-1582) e girato nella storica Villa Horti della Fasanara (Ferrara), già riserva dei nobili Estensi. Il relativo videoclip, uscito il 6 gennaio 2022 e realizzato dal regista padre Massimiliano Maria Degasperi con direzione musicale di don Mario Costanzi e riprese di Fabrizio Oggiano, è stato premiato inoltre per il miglior attore protagonista (Giovanni Zerbinat), la miglior attrice (Giulia Sgarbi) e la miglior attrice bambina (Grace Elisabeth Ferri).

A consegnare gli allori è stato il direttore del Festival Richard Collins, autore e regista statunitense. Il Christian Film Festival si è classificato ben 13 volte a livello internazionale tra le prime 100 rassegne cinematografiche censite dal portale specializzato FilmFreeway, nonché al nono posto su oltre 6.000 festival nel mondo nell’aprile 2018.

«Siamo onorati di portare all’estero il genio italiano, la creatività di un paese ricco di risorse artistiche, professionali e spirituali. L’assegnazione del riconoscimento alla “colonna sonora dei momenti più intimi dell’anima” risuoni come un premio a tutta l’umanità cui auguriamo di tornare, intimamente, a sorridere», ha dichiarato Mirael facendo riferimento alla prostrazione fisica e psicologica di non pochi cristiani italiani dopo due anni di “gestione dura” della pandemia.

La cantautrice aveva ricevuto già nel novembre 2021 un altro riconoscimento dall’estero, in Messico per la precisione, Paese nel quale è stato apprezzato il videoclip “La tua Ferita” ispirato al profeta Geremia, girato sulle Mura della Città di Ferrara che, come noto, è patrimonio UNESCO dell’Umanità.

Tra le altre categorie del Festival di Newport New vi sono lungometraggi (45 minuti e oltre), cortometraggi (15-44 minuti), mini-film (meno di 15 minuti), serie web, animazioni/cartoni animati, pubblicità, documentari, prodotti didattici, colonne sonore e sceneggiature.

Altro italiano cui è stato tributato un premio dal Christian Film Festival 2022, l’attore e regista pugliese Massimiliano Domenico Tedeschi, autore di NetCafé, cortometraggio thriller, apprezzato per la suspense e il messaggio di Fede trasmesso. Oltre che il riconoscimento per il miglior film straniero, il lavoro di Tedeschi ha meritato premi per la miglior attrice (Simona Rutigliano – Claudi), la miglior attrice non protagonista (Celeste Francavilla – Mamma) e il miglior “cattivo” (Franco De Giglio – Edoardo Rizzo). Anche in questo caso eccellenza italiana riconosciuta all’estero!


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments