Il vescovo Schneider, “Il liberalismo è peccato” e la preghiera per la conversione dei politici


di Angelica La Rosa

MONS. ATHANASIUS SCHNEIDER PRESIEDERÀ LA RECITA DEL ROSARIO PER LA CONVERSIONE DEI POLITICI DAVANTI AL CONGRESSO DEI DEPUTATI DI SPAGNA

Venerdì 13 maggio 2022, alle 19:00, presso l’Hotel Ilunion Pío XII di Madrid, si svolgerà la presentazione della nuova edizione del libro “Il liberalismo è un peccato”. L’evento è inserito in una tre giorni (dal 13 al 15 maggio) organizzata da Oriol Ferré, capo di Jovenes Por España.

Monsignor Schneider ha accettato di scrivere il prologo alla riedizione del libro “Il liberalismo è un peccato”, un’opera indispensabile del pensiero cattolico scritta nel 1884 dal prete Félix Sardá y Salvany (il titolo originale in spagnolo è El liberalismo es pecado). Il vescovo ha spiegato che è un testo dal carattere profetico, di grande attualità e di grande aiuto per tutti coloro che cercano sinceramente la verità e vogliono costruire una società degna degli esseri umani.

Parteciperanno agli eventi anche Javier Barraycoa e Alberto Bárcena, dell’associazione Luz de Trento, il ramo adulto del gruppo Jovenes por España. L’Associazione Luz de Trento non è altro che la continuazione dell’apostolato che Jovenes por España svolge da anni con la pratica delle opere di misericordia corporali e spirituali. Luz de Trento vuole sottolineare l’importanza che tutti, giovani e adulti, hanno per portare avanti le vere battaglie culturale. Si può amare solo ciò che si conosce. E per fare questo bisogna abbeverarsi dalla sana dottrina cattolica.

Sabato 14 maggio, alle ore 19, monsignor Athanasius Schneider pregherà davanti al Congresso spagnolo per la conversione dei politici, presiedendo la recita del Santo Rosario. Al culmine dei tre giorni, domenica 15 maggio, verrà celebrata una Santa Messa tradizionale dallo stesso vescovo Schneider.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments