La sessualità, oltre la genitalità, per i celibi volontari (e non solo)


di Angelica La Rosa

ECCO UN LIBRO CHE OFFRE UN RICCO E ARTICOLATO PERCORSO DI CRESCITA PERSONALE VERSO LA MATURITÀ AFFETTIVO-RELAZIONALE E SESSUALE UTILE A TUTTI

(Esprimere) il sesso oltre la genitalità. Una sfida per i celibi volontari e non solo” (Edizioni San Paolo, Cinisello Balsamo 2022, 384 pagine, € 24) di Paolo Gambini (docente di Psicologia generale presso la Pontificia Università Salesiana di Roma) è un libro che, nelle intenzioni dell’autore, vuole fare per vivere bene la sessualità. In particolare, nella prospettiva di una psicologia relazionale, la sua proposta costituisce un ricco e articolato percorso di crescita personale verso la maturità affettivo-relazionale e sessuale, utile a tutti.

Anche se si rivolge in particolare a chi ha scelto di rimanere nubile o celibe per seguire in modo del tutto speciale il vangelo, vista la loro scelta a dir poco controcorrente all’interno di una cultura che tende a ridurre la sessualità alla sola genitalità, l’autore crede che riflettere sulla possibilità di esprimere questa qualità nel celibato costituisca un’opportunità per tutti: a nubili e celibi, per abitare consapevolmente la vocazione intrapresa senza che assuma i caratteri di una nevrosi e agli altri, a partire dalla loro condizione esistenziale, a valorizzare ugualmente questa dimensione al di fuori dell’intimità di coppia.

In ultima analisi, il percorso atipico del celibato volontario consente di riscoprire che l’essenziale della sessualità non sta nella genitalità e nella sua spinta riproduttiva, nonostante siano queste dimensioni indispensabili a spiegarne l’evoluzione. Lo scopo fondamentale affidato dalla stessa evoluzione alla sessualità è quello di promuovere legami generativi, ossia cooperativi e creativi che favoriscano a livello sociale la trasmissione intergenerazionale. Tramite la sessualità, le sensazioni e le emozioni che attraversano il corpo, incontriamo, dialoghiamo e cooperiamo con gli altri alla creazione di beni socialmente rilevanti. Inoltre, il consolidamento di rapporti interpersonali ricchi di senso favorisce non solo l’espressione ma pure il contenimento del desiderio sessuale.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments