Conosciamo san Giuseppe lavoratore e una novena per cercare lavoro


SCOPRIAMO CASA E LABORATORIO DI SAN GIUSEPPE E LA “NOVENA DEL LAVORO A SAN JOSEMARÍA ESCRIVÁ

PER IL LAVORO

A cura di Andrea Sarra

Nel nostro Paese celebriamo oggi, come ogni 1° maggio, la festa dei lavoratori, nonostante alcune restrizioni ancora rimangano pur dopo la fine dell’emergenza sanitaria nazionale.

Ricordiamo che la Chiesa ci invita nello stesso tempo a guardare l’esempio di san Giuseppe come patrono dei lavoratori. Il venerabile Pio XII, infatti, nel 1955 istituì la memoria liturgica di san Giuseppe artigiano nel contesto della festa dei lavoratori, spesso celebrata, come sappiamo, con un taglio ideologico che poco ha a che fare con la Fede.

Nel video che segue andiamo nella città di Nazareth a conoscere il luogo in cui sono conservate la casa e il laboratorio del padre putativo di Gesù.

In questo giorno speciale vi consigliamo anche la Novena per cercare un lavoro o migliorare le condizioni di lavoro attraverso l’intercessione di san Josemaría Escrivá (1902-1975), fondatore dell’Opus Dei, canonizzato da Giovanni Paolo II nel 2002 e grande devoto di san Giuseppe (di seguito la preghiera che recitava ogni giorno prima dell’orazione).

Ecco il link della Novena del lavoro a san Josemaría Escrivá: https://multimedia.opusdei.org/pdf/it/la_novena_del_lavoro_pdf.pdf


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments