Quelle toccanti pagine di Santa Teresa di Lisieux sulla Madonna


di Paola Liberotti*

PERCHE’ TI AMO, MARIA”: DEVOZIONI PER IL MESE DI MAGGIO

E’ appena iniziato il mese mariano per eccellenza, maggio, che forse più di ogni altro ci ricorda l’importanza fondamentale della vera devozione alla Vergine Maria.

Le Edizioni San Paolo hanno pubblicato recentemente un piccolo “classico” da riscoprire: “Perché ti amo, Maria” (96 pagine, euro 7,90), di santa Teresina di Gesù Bambino e del Volto Santo, detta di Lisieux.

Una Santa mistica che, in un secolo come l’Ottocento, in cui purtroppo l’ondata crescente di positivismo e scientismo invadeva sempre più l’Europa, riaffermò con la sua Fede incrollabile nel vero scopo dell’esistenza umana: conoscere e amare Dio, per sempre meglio servirLo. Basti pensare che San Pio X la definì “la più grande Santa dei tempi moderni”.

Il tema mariano in Santa Teresina ha sempre avuto un posto di primo piano, tanto da risultare alle radici stesse della sua conversione. D’altronde, Teresa vive la propria vocazione monastica in quel Carmelo, che fin dalle origini ha una lunghissima e venerabile Tradizione legata a Maria. Infatti, venerata come Regina del Monte Carmelo, la Vergine è la patrona dei carmelitani, nonché di tutti coloro che ne indossano lo scapolare. Non poteva, Teresa di Lisieux, che nutrire per Lei un culto particolare, di cui queste toccanti pagine descrivono le origini e la profondità: occasione utilissima di riflessione e meditazione per tutti i credenti, allora come oggi.

* Legio Mariae – Roma


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments