Reazioni avverse dai vaccini anti Covid: i dati, pian piano, stanno venendo fuori

di Emanuela Maccarrone

L’ALLARME DELL’ENDOCRINOLOGO GIOVANNI FRAJESE CIRCA LA “PROTEZIONE NEGATIVA” DEI VACCINATI CON TERZA DOSE: “LE PERSONE VACCINATE SI AMMALANO E SI INFETTANO PIÙ DI QUELLE CHE  NON SONO VACCINATE. SIGNIFICA CHE C’È STATA UN’ALTERAZIONE DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Secondo gli ultimi Rapporti elaborati da alcune agenzie di regolamentazione della medicina sta emergendo che vi sono state durante la pandemia almeno 7,3 milioni segnalazioni di reazioni avverse da vaccino anti Covid-19, con 77.068 decessi (fonte: Medicine and Healthcare Product Regulatory Agency-MHRA).

A destare maggior preoccupazione è il sapere che questi dati sono solo una “parte del tutto”, poiché varie autorità stimano che solo dall’1 al 10% degli eventi avversi vengono effettivamente segnalati.

Per avere un breve quadro della situazione rileviamo quanto riportato dall’agenzia pubblica britannica Medicine and Healthcare Product Regulatory Agency, la quale ha ricevuto al 25 maggio 2022 ben 1.496.742 segnalazioni di lesioni dovute a iniezioni di vaccino anti-Covid 19 e, fra queste, sono purtroppo inclusi 2.161 decessi.

Negli Stati Uniti, nel Vaccine Adverse Event Reporting System (VAERS) dei Centers for Disease Control (CDC), sono stati segnalati 1.285.329 effetti avversi a causa della vaccinazione contro il Covid-19, includendo 28.714 decessi.

In Australia, la Therapeutic Goods Administration (TGA) dispone di un database di notifiche di eventi avversi. I dati più recenti arrivano fino al 27 maggio 2022 e rivelano che il TGA ha ricevuto 129.923 segnalazioni di eventi avversi a causa delle inoculazioni del vaccino anti Covid-19, dei quali 127.282 accertati come causa diretta della vaccinazione contro il Covid-19. Non solo, il TGA ha anche ricevuto 877 segnalazioni di decessi a causa della vaccinazione contro il Covid-19.

Infine, se guardiamo all’Unione Europea, l’autorità di regolamentazione dei medicinali dell’Unione, cioè l’Agenzia europea per i medicinali (EMA), ospita un database online di eventi avversi, chiamato Eudravigilance.

Secondo quanto ha riportato The Exposé, l’EMA ha ricevuto segnalazioni contenenti 4.416.778 di effetti avversi a causa della vaccinazione anti Covid-19 fino al 4 giugno 2022, e purtroppo questi dati includono 45.316 morti.

Riflettendo su questi dati non possiamo dimenticare gli avvertimenti che alcuni studiosi, come il recentemente scomparso Luc Montagnier, hanno lanciato. Il Nobel francese per la medicina, in particolare, è stato fortemente scettico, sin dall’inizio, sull’efficacia e sulla sicurezza dei vaccini anti-Covid 19.

Un altro esperto che si sta battendo per la corretta informazione scientifica è l’endocrinologo Giovanni Frajese, recentemente sospeso dall’Ordine dei medici. In un suo recente intervento presso la Camera dei Deputati, il dottor Frajese ha citato uno studio sull’efficacia della protezione del vaccino nel tempo sulla popolazione svedese, pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica inglese The Lancet.

Il professore ha ribadito che un vaccino “che viene studiato per 60 giorni e poi reso obbligatorio è stata una cosa che di scientifico non ha nulla. Ancora mi vengono i brividi o le risate, a seconda del momento, nel sentire la gente dire ‘io ho fede nella scienza’”, ossia in “una scienza di 60 giorni che poi mi obbliga a entrare in una sperimentazione“.

In particolare, il dottore ha evidenziato come la protezione che scaturisce da due dosi dei sieri covid-19 è pari allo zero già dopo 6 mesi dalla somministrazione, mentre tra il settimo, l’ottavo e il nono mese la protezione è addirittura negativa, ossia “significa che le persone vaccinate si ammalano e si infettano più di quelle che non sono vaccinate. Significa che c’è stata un’alterazione del sistema immunitario. Una perdita di efficacia del nostro sistema immunitario si riflette nell’aumento dell’esposizione a qualunque patologia“.

Secondo il professore “questo è un dato che non si è mai verificato prima nella storia di qualunque vaccino“. Frajese ha specificato che le ulteriori dosi di questo vaccino avranno la conseguenza di ripetere l’effetto negativo.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments