Medico e Youtuber avverte dei gravi effetti collaterali della pillola contraccettiva

Medico e Youtuber avverte dei gravi effetti collaterali della pillola contraccettiva

di Angelica La Rosa

IL DOTTOR ERIC BERG: “LE DONNE SPESSO NON SONO CONSAPEVOLI DEL FATTO CHE LA SOSTITUZIONE DI ESTROGENI E PROGESTERONE PRODOTTI NATURALMENTE CON VERSIONI ARTIFICIALI PUÒ PORTARE A VARIE COMPLICAZIONI

Il popolare YouTuber e medico statunitense Eric Berg ha messo in guardia sul “lato oscuro” delle pillole anticoncezionali. La pillola può “aumentare il rischio di infarti, ipertensione, ictus, coaguli di sangue, cancro al seno, demenza, depressione, acne, sbalzi d’umore, disturbi autoimmuni e carenze vitaminiche, privando le donne di molti minerali necessari, come zinco, selenio e magnesio, e vitamine come la B12“, ha spiegato Berg.

Il medico, che è autore di diversi libri diventati presto best-seller negli Stati Uniti, ha otto milioni di persone che seguono sul suo famoso canale YouTube.

Considerato un esperto di dieta chetogenica e perdita di peso per le persone in sovrappeso, secondo la sua stessa dichiarazione, Berg annovera tra i suoi pazienti alti funzionari del governo e dei ministeri degli Stati Uniti ed è già stato professore associato alla Howard University.

Secondo il dottor Berg la contraccezione ormonale ha un lato oscuro per le donne, quindi la “pillola” è sconsigliata. L’uso di questi ormoni è piuttosto pericoloso per le donne a causa della loro rimozione degli ormoni naturali e ha un effetto negativo sulla menopausa, sulla funzionalità ossea e persino sulla longevità. Consiglia una pianificazione familiare naturale, utilizzando un’apposita app per cellulare, se necessario.

Berg sottolinea che “in realtà non ci sono estrogeni o progesterone in una pillola anticoncezionale“. Piuttosto, esiste “una versione sintetica che è stata modificata per imitare estrogeni e progesterone“. Le donne spesso non sono consapevoli del fatto che la sostituzione di estrogeni e progesterone prodotti naturalmente con versioni artificiali può portare a varie complicazioni.

Un altro aspetto problematico di cui le donne spesso non sono a conoscenza è che “l’assunzione di questa pillola interrompe la produzione di estrogeni e progesterone“. Questo è fastidioso. Perché mentre gli uomini producono testosterone ogni giorno, le donne producono i loro ormoni necessari principalmente in modo selettivo. Cioè, invece di produrre gli ormoni necessari ogni giorno, le donne producono questi ormoni in due fasi separate durante il loro ciclo, una in cui si può rilevare un aumento degli estrogeni e un’altra in cui si può rilevare un aumento del progesterone. Questo non funziona più quando si prende la pillola anticoncezionale.

Al posto della contraccezione artificiale, Berg raccomanda quella che chiama “contraccezione naturale”: nei giorni fertili raccomanda l’astinenza sessuale e, non essendo cattolico, anche l’uso del preservativo (pratica, invece, ricordiamo, vietata dal Magistero della Chiesa). Il dottore consiglia di monitorare il proprio ciclo con un’app, che, secondo Berg, “ha un’efficacia compresa tra il 93% e il 98%, a seconda di quanto bene viene applicata e di come vengono seguite le istruzioni“.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments