Roberto Gualtieri ha l’autorità di violare la legge impunemente?

Roberto Gualtieri ha l’autorità di violare la legge impunemente?

di Jacopo Coghe

IL SINDACO DI ROMA VIOLA LA LEGGE PER FARE UN REGALO AL MOVIMENTO LGBTQ ALLA VIGILIA DEL GAY PRIDE

Roberto Gualtieri, il sindaco di Roma, viola la legge per fare un regalo al movimento LGBTQ alla vigilia del Gay Pride che chiede di legalizzare l’utero in affitto. Nessuna trascrizione cambierà mai la realtà delle cose: nessuno ha due madri o due padri, tutti nasciamo da un uomo e una donna. I diritti di quei bambini sono stati violati da chi ha deciso che non avrebbero dovuto conoscere il loro papà.

Col suo atto illegittimo Gualtieri ha convalidato una pratica che in Italia costituisce reato (compravendita gameti umani). Chiediamo alla Prefettura di Roma di intervenire con la massima urgenza per ripristinare la legalità, annullando la trascrizione.

* Portavoce di Pro Vita & Famiglia onlus

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments