La “pedagogia realista” di don Luigi Giussani (Comunione e Liberazione)

La “pedagogia realista” di don Luigi Giussani (Comunione e Liberazione)

di Angelica La Rosa

DAL 26 GIUGNO IN LIBRERIA

“La meta e i passi” (Edizioni San Paolo 2023, 190 pagine, euro 16) raccoglie una serie di confronti sulla proposta educativa di Luigi Giussani, in occasione del centenario della sua nascita (1922-2005).
L’intento dei curatori, Camillo Fornasieri e Onorato Grassi, è stato quello di riprendere il dialogo con don Giussani.

Esaminata nel suo complesso e nelle sue parole chiave, la “pedagogia realista” di Giussani, presentata in molte sue opere e soprattutto ne Il rischio educativo, rivela infatti una sorprendente attualità.

I confronti su “il metodo educativo” e sulle questioni principali a esso connesse – espresse dalle coppie di termini “realtà e verità”, “autorità e libertà”, “tradizione e verifica” – paragonate alla condizione umana e sociale di oggi, mettono in luce non solo la forte preoccupazione e il deciso impegno di uno dei maggiori educatori del Novecento, ma anche la dimensione profonda, riflessa e articolata del suo pensiero, che si inserisce a pieno titolo nella cultura sia laica sia cattolica.

I confronti sono stati animati da professori universitari ed esperti della comunicazione, insieme a esponenti del mondo della scuola. Una lettura viva e intensa che ci consente di affrontare insieme la sfida più importante del nostro tempo: l’educazione.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments