In migliaia a Roma contro l’aborto e per il sostegno alla natalità

In migliaia a Roma contro l’aborto e per il sostegno alla natalità

a cura della Redazione

PARTE “SCEGLIAMO LA VITA

«Ci siamo! È tutto pronto per oggi, per “Scegliamo la Vita”, la Manifestazione Nazionale a cui aderiscono oltre 120 associazioni che porterà per le strade di Roma migliaia di famiglie e cittadini da tutta Italia, che sfileranno in corteo per celebrare la dignità della vita umana e la sua tutela in ogni fase e condizione, dal concepimento fino alla morte naturale. La vita, la natalità e le colonizzazioni ideologiche gender sono entrate nell’agenda politica, tanto da aver condizionato anche i lavori del G7. Già con il Family Day del 2015 avevamo previsto che la famiglia e il tessuto sociale italiano avrebbero dovuto affrontare queste sfide. Con la manifestazione di domani chiederemo nuovamente che la nostra Nazione torni a scommettere sul valore della vita e della famiglia, con buona pace di coloro che esaltano la cultura della morte e dell’individualismo, così un giorno, finalmente, aborto, suicidio assistito ed eutanasia potranno diventare qualcosa di impensabile». Così Massimo Gandolfini, uno dei portavoce della Manifestazione pro life che partirà fra un’ora, alle ore 14, da Piazza della Repubblica per poi concludersi, dopo un corteo, in via dei Fori Imperiali.

«Invaderemo le strade della Capitale con gioia, felicità, coraggio, per testimoniare la bellezza della famiglia, aperta alla Vita, vera speranza del nostro Paese. Chiederemo a Governo, partiti tutti, istituzioni e amministrazioni locali, nessuno escluso, di avere d’ora in poi uno sguardo privilegiato su famiglie, bambini, anziani, giovani coppie e naturalmente sulle donne, troppo spesso discriminate perché mamme, o abbandonate alla solitudine e all’aborto difronte a gravidanze inaspettate o difficili. Insomma, sarà una grande festa, anche quest’anno arricchita da testimonianze di speranza di esperienze personali e familiari di chi ha accolto nuove vite nascenti o non si è arreso alla cultura dello scarto come l’influencer, speaker motivazionale e fondatore dell’Asd Roma Calcio Amputati Arturo Mariani e dalla presenza della rock band “The Sun”, per ricordare che non solo è urgente, ma anche conveniente e bellissimo scegliere la Vita!», ha aggiunto l’altra portavoce dell’evento, Maria Rachele Ruiu.

La Manifestazione ha già ricevuto l’apprezzamento di Papa Francesco, che in un messaggio inviato agli organizzatori ha chiaramente affermato che “sulla vita umana non si fanno compromessi!”, esortando tutti i partecipanti ad “andare avanti con coraggio nonostante ogni avversità”, poiché, ha scritto il Pontefice, “la posta in gioco, cioè la dignità assoluta della Vita umana, dono di Dio Creatore, è troppo alta per essere oggetto di compromessi o mediazioni”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments