Esclusivo. Padre Salomone: “si vuole instaurare un nuovo ordine mondiale imposto dalla cupola massonica”


“Le leggi adottate sin qui sono largamente contrarie alla costituzione, vige un regime di polizia che poco alla volta ci toglie le libertà, lentamente abbiamo rinunciato alla nostra sovranità sia monetaria, che nazionale”. Lo dice in questa intervista esclusiva per Informazione Cattolica padre Quirino Salomone, rettore della Basilica di San Bernardo a L’Aquila e direttore della rivista “La perdonanza”.

Secondo il Padre Francescano, dopo i mesi di lockdown la situazione, dal punto di vista sociale ed economico “è un disastro, un fallimento. Mi auguro che questa situazione di disagio serva a far aprire gli occhi alla gente. Occorre studiare e rendersi conto che questa situazione, la pandemia, non ha nulla di casuale, ma è stata prodotta ad arte con lo scopo di instaurare un nuovo ordine mondiale imposto dalla cupola massonica. Invito a leggere la lettera del giornalista Francesco Amodeo a Conte”.

Nonostante i virologi hanno varie volte smentito la tesi della pandemia prodotta in laboratorio, per Padre Salomone “i virologi sono al servizio del sistema ed obbediscono. Del resto basta domandarsi chi li ha nominati. Sono veramente liberi oppure no. Quanto guadagnano?”.

Sul fatto che in Italia, come paventato da alcuni, possano scoppiare rivolte di natura sociale a seguito della crisi economica Padre Salomone ha le idee chiare: “non penso che accadrà nulla. In Italia il popolo è indottrinato. E la politica di fatto non decide nulla, è stata espropriata delle sue prerogative, non so quanto per volontà o incapacità. Decide una stretta cerchia di funzionari che ha relegato la politica in soffitta. Questo è uno stato autoritario che è arrivato persino a censurare la libertà di stampa e di culto”.

Bruno Volpe

 


Subscribe
Notificami
9 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Ha ragione in tuo caro Padre, sono pienamente d’accordo con lei. Che Dio e Maria Santissima ci aiutino.

ha perfettamente ragione purtroppo per noi…

CONFERMO, SIAMO ARRIVATI ALLE ULTIME PAGINE DEL LIBRO DELLA STORIA UMANA
UNICA SALVEZZA OFFRIRSI AL CUORE IMMACOLATO DI MARIA E DI GESù
NESSUNO PERO VUOLE CREDERE, GRAZIE PADRE PER IL CORAGGIO!

Mi sa tanto che sia
vero Vangelo.
Speriamo che il buon
Dio ci aiuti.

Un gran coraggio. Visto la chiesa ai vertici s’è schierata al servizio dello stato (governo). Che ci illumini tutti ad aprire gli occhi ma sopratutto la mente.

non smettere mai di lottare per ciò in cui si crede. non ascoltare la informazione ufficiale. farsi promotori con l’esempio del valore della libertà e indipendenza di pensiero

Belle parole nei commenti … e che l ‘ amore vinca tutte le ore a cui vogliamo dare positività nella vita alle persone

Le le leggi fossero incostituzionali non sarebbero stare promulgate.
I virologi non vengono nominati, diventano tali dopo anni e anni di studi.

I decreti DPCM di Conte sono stati dichiarati incostituzionali da avvocati e giuristi, ma purtroppo non si può fare niente, come abbiamo visto. Comunque oramai se ne sono accorti tutti e persino il governo sta facendosi l’esame di coscienza, ma la desecretazione dei documenti sul covid non è completa e questa è l’ennesima ingiustizia. Speriamo che arrivi qualcuno in grado di capovolgere la situazione!!!!!