Quarantotto persone morte mentre compivano il loro prezioso dovere


L’agente Rasheen McClain, 46 anni, ucciso da un uomo armato introdottosi in una casa privata di Detroit.

L’agente Sandeep Dhaliwal, ucciso da un criminale che gli ha sparato alla nuca durante un normale controllo del traffico a Houston.

Dhaliwal, molto amato nella comunità della contea di Harris, fece la storia quando il dipartimento gli permise per primo di indossare il turbante in uniforme.

L’agente Moises Sanchez stava prestando soccorso a Edinburg ed è morto per le ferite da arma da fuoco riportate quando un uomo gli ha sparato fuggendo dal luogo di un incidente stradale che aveva provocato.

Un nero, un sikh, un ispanico, sono 3 dei 48 agenti morti in servizio nel 2019.

Quarantotto persone morte mentre compivano il loro prezioso dovere, più di tutti i neri e i bianchi combinati morti durante un confronto con la polizia in tutto il 2019. Per loro zero proteste.

I liberals si meriterebbero di dover chiamare Lebron James a proteggerli.

 

Lorenzo Capellini Mion


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments