Argentina. Vuoi la patente di guida? Devi seguire un corso di “formazione di genere”


Di Angelica La Rosa

Il Consiglio comunale di Rosario (Argentina) ha approvato un’ordinanza che prevede, per tutti coloro che avviano l’iter per chiedere la patente di guida, di seguire un corso di “formazione di genere”.

Il progetto, che ha generato rabbia in una parte della società, non obbliga chi ha già la patente di guida a frequentare il corso, e nemmeno chi la deve rinnovare, ma prevede per chi vuole per la prima volta ottenere la Licencia de Conducir (la patente di guida), all’interno del corso teorico obbligatorio, di avere lezioni per essere sensibilizzati sulla prospettiva di genere e sui diritti umani.

Secondo l’autrice dell’iniziativa, l’assessore Norma López, l’obiettivo è “abbassare i livelli di conflitto che abbiamo per strada. Non è un peso aggiuntivo per il cittadino. Sarà un corso incorporato in ciò che già esiste. Così formeremo le persone alla non violenza, è collaboreremo alla pacificazione nei territori”,

Inutile sottolineare che l’iniziativa ha sollevato molteplici polemiche, in particolare dei cristiani che non vogliono essere indottrinati all’ideologia gender.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments