Cambiare il mondo (e l’opinione pubblica) dal di dentro…


IL LIBRO DI MONS. MARIANO FAZIO, VICARIO GENERALE DELL’OPUS DEI, INTITOLATO “CAMBIARE IL MONDO DAL DI DENTRO. LA SFIDA DEI CRISTIANI OGGI” (MILANO 2021), FA RIFLETTERE SUL MODO MIGLIORE DI CORREGGERE, ARRICCHIRE O INFLUENZARE LA CULTURA E LA POLITICA DI OGGI, OFFRENDO STRUMENTI PER LA RICOSTRUZIONE, CIVILE E MORALE, DELLA SOCIETÀ “POST-PANDEMIA”. PRESENTAZIONE STASERA IN DIRETTA FACEBOOK SULLA PAGINA DELLE DALLE EDIZIONI ARES

Di Giuseppe Brienza

«John Henry Newman non era tanto preoccupato di ciò che avrebbe potuto dire “The Times” o di ciò che si sarebbe detto nelle aule del parlamento: quello che lo preoccupava era ciò che chiamava “l’opinione locale”, cioè come la pensavano gli anglicani dei sobborghi delle città e dei paesi sui loro vicini cattolici. E spingeva questi ultimi ad avere prestigio là dove vivessero. Il macellaio, il panettiere, il parrucchiere, il giornalaio o la venditrice di frutta anglicani avrebbero cambiato opinione vedendo quanto erano buoni i cattolici inglesi. Secondo Newman, l’opinione locale non è fatta di idee ma di cose, non di parole ma di fatti, non di nomi ma di persone; è chiara, reale, sicura […]. Non importa se non occupi un posto importante agli occhi degli altri: puoi acquisire prestigio – e di conseguenza autorità morale – come madre o padre dei tuoi figli, come collega di ufficio, come buona vicina, come lavoratore manuale, come compagno di studi, come amico leale» (mons. Mariano Fazio, Cambiare il mondo dal di dentro. La sfida dei Cristiani oggi, Edizioni Ares, Milano 2021, pp. 96).

È possibile trasformare il mondo per renderlo più conforme al disegno di Dio? Secondo mons. Mariano Fazio, per molti anni docente di Storia delle Dottrine politiche nella Pontificia Università della Santa Croce a Roma, di cui è stato anche Rettore Magnifico, questa è la specifica missione dei cristiani di ogni tempo, alle prese con il quotidiano della vita professionale e familiare.

È un progetto apostolico appassionante che i credenti possono realizzare, con l’aiuto della grazia, «per rimettere insieme ciò che abbiamo rotto con il peccato, per contribuire a costruire il regno di Dio, un regno di verità e di vita, di santità e di giustizia, di amore e di pace. A tutto questo il Signore ci chiama». Anche e tanto più nel presente, in cui la negazione di Dio e di valori universali coincide con l’affermazione dell’individualismo, dell’edonismo e del relativismo. Come ricorda nel libro Cambiare il mondo dal di dentro. La sfida dei Cristiani oggi (Edizioni Ares, Milano 2021, pp. 96, €10), mons. Fazio sa che non si può cambiare qualcosa che non si ama. Le attuali sfide culturali richiedono in effetti, in primo luogo, uno sguardo d’amore e di speranza: un approccio positivo, capace di comprendere e decodificare la realtà con quello stile che matura nella preghiera e nella vita sacramentale. Chi volesse ascoltare questi concetti dalla sua viva voce può collegarsi stasera, alle ore 21, sulla pagina facebook delle Edizioni Ares. Oltre all’autore, parteciperà alla presentazione del libro Giovanni De Marchi, collaboratore della casa editrice.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments