Oggi a Milano cerimonia di conferimento del Premio Internazionale Eugenio Corti 2021


OGGI POMERIGGIO SI TERRÀ ALL’UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE DI MILANO UN EVENTO INTERNAZIONALE PER COMMEMORARE LO SCRITTORE BRIANZOLO EUGENIO CORTI (1921-2014), AUTORE DEL ROMANZO STORICO “IL CAVALLO ROSSO”, A 100 ANNI DALLA NASCITA

Di Giuseppe Brienza

100 anni fa nasceva a Besana Brianza lo scrittore cattolico Eugenio Corti (1921-2014), noto per i suoi romanzi storici tra i quali il capolavoro “Il cavallo rosso”, tradotto in nove lingue e giunto per le Edizioni Ares alla 34ma ristampa (Milano 2019, pp. 1080, € 30).

Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 15.30, nell’occasione dell’anniversario si terrà presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (aula NI.110 della sede di Via Nirone) la cerimonia di conferimento del IV Premio Internazionale Eugenio Corti, con l’intervento di diverse autorità istituzionali, religiose e culturali.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore all’Autonomia e Cultura di Regione Lombardia Stefano Bruno Galli (Lega), del direttore del Centro di ricerca “Letteratura e cultura dell’Italia unita Giuseppe Langella e del presidente dell’Associazione Eugenio Corti Vanda Corti, l’Arcivescovo emerito di Milano Card. Angelo Scola terrà una prolusione all’evento diretta a rievocare la personalità e l’opera dello scrittore, nato nella piccola cittadina in provincia di Monza il 21 gennaio 1921, primo di dieci figli. Dopo la prolusione intitolata Eugenio Corti: un pensiero e un linguaggio di cose, interverranno Alessandro Zaccuri (giornalista e scrittore) – Per Eugenio Corti. Atti del Premio internazionale 2018-2020; Alessandro Rivali (Edizioni Ares) – Ciascuno è incalzato dalla sua provvidenza. Diari di guerra e di pace 1940-1949; Claudio Costa (regista) che presenterà il film-documentario Uno scrittore al fronte.

Successivamente alla premiazione dei vincitori sono previste comunicazioni da parte delle due ricercatrici dell’Università Nazionale V.N. Karazin di Kharkiv (Russia) Simona Mercantini (La memoria del passato come profezia del futuro) e Olena Fedchyshyna (Il senso della realtà e il desiderio della vita nel romanzo di Eugenio Corti “Il cavallo rosso”).

Con l’occasione saranno presentati i volumi intitolati Per Eugenio Corti. Atti del Premio internazionale 2018-2020 e Ciascuno è incalzato dalla sua provvidenza. Diari di guerra e di pace 1940-1949, entrambi editi dalle Edizioni Ares.

Per partecipare in presenza all’evento è necessario prenotare (fino a esaurimento posti) cliccando su questo link. Per accedere all’Università sarà richiesto il Green Pass. Per seguire online cliccare qui, inserendo i seguenti codici di accesso: password: Rr4pM98 – numero evento: 188 103 6824.

Per ulteriori informazioni: elena.rondena@unicatt.it.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments