Ecco chi è san Davide del Galles


di Mariella Lentini*

I SANTI MANIFESTANO IN DIVERSI MODI LA PRESENZA POTENTE E TRASFORMANTE DEL RISORTO” (BENEDETTO XVI)

È il santo della semplicità. Con il fare le “piccole cose” questo “amico di Dio” ha conquistato il cuore di tante persone. Il suo nome è Davide. Si narra che sia stato partorito su una scogliera, durante una violenta tempesta. Nasce nel VI secolo circa, a Rhos (Gran Bretagna). È un sacerdote che preferisce pregare in solitudine. Per dieci anni si rifugia in un’isola dove si dedica a studiare le Sacre Scritture. In seguito indossa il saio e, assieme ad altri monaci, percorre il Galles, l’Irlanda e la Cornovaglia come predicatore del Vangelo.

Davide, con parole semplici, si fa capire da tutti, istruiti e analfabeti, dal popolo come dai nobili e potenti. Al Signore sono gradite le “cose semplici”, compiute giorno dopo giorno, per dimostrare la fede in Dio, l’amore verso il prossimo e le piccole azioni eseguite, però, con cuore e con gioia, per aiutare chi ha più bisogno.

E quante conversioni avvengono grazie al buon Davide! Fonda vari conventi dove impone regole di vita molto severe: i monaci possono bere solo acqua e cibarsi di pane ed erbe, lavorare la terra con le mani senza utilizzare animali, trascorrere le ore serali pregando, leggendo e scrivendo. Purtroppo, alcuni monaci malvagi tentano di avvelenarlo perché non sopportano le sue regole. Ma il santo si salva e, per ringraziare Dio di essere scampato al mortale pericolo, va a Gerusalemme in pellegrinaggio.

Nominato vescovo, Davide torna nel Galles e si mette alla guida della diocesi di Menevia, oggi chiamata in suo onore SaintDavid. Il vescovo compie tanti prodigi. Il miracolo più clamoroso e leggendario avviene quando una grande folla segue la sua predica su una vasta pianura. In lontananza si alzano delle voci: la gente si lamenta di non riuscire a vederlo. Allora, improvvisamente, sotto i piedi di Davide la terra si solleva e diventa una collina. Nello stesso istante una colomba bianca – simbolo dello Spirito Santo – si va a posare sulla spalla del predicatore.

Secondo la tradizione Davide si spegne a Menevia, all’incredibile età di 147 anni, intorno al 600. Le sue ultime parole rivolte ai discepoli: «Siate felici, conservate la fede e fate cose semplici». Patrono del Galles, è protettore dei neonati.

 

* Autrice del libro
“Santi compagni guida per tutti i giorni”


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments