Come promuovere cultura e arte, specie quella cristiana

di Bruno Volpe

LE OTTIME INIZIATIVE DI “LE VIE DEI TESORI” DI PALERMO E “BORGHI IN FEST” DI SAMBUCA DI SICILIA

Come promuovere la cultura e l’arte, specie quella cristiana?

Lo scopo, perfettamente riuscito, è di una associazione palermitana chiamata “Le vie dei tesori”, nata sei anni or sono nel capoluogo siciliano. A sua volta l’associazione ha inglobato e fuso in sè altre eccellenti realtà, come “Borghi in Fest” di Sambuca di Sicilia (Agrigento).

Il progetto permette, grazie ad opera di mero volontariato, di far visitare ai turisti luoghi con straordinarie bellezze culturali, in specie di culto. Ricorda nella sostanza quanto con merito realizza il Fai.

Informazione Cattolica si è resa conto di questa splendida realtà in loco, toccando con mano l’efficienza del lavoro dell’associazione e soprattutto la competenza sia religiosa che artistica dei volontari.

Ad esempio a Sambuca, tramite “Borghi in Fest”, è possibile visitare – in modo guidato – la suggestiva Chiesa Madre, gioiello di arte e stili architettonici. Questo luogo di culto sorge sulle rovine di un antico castello arabo ed ha inglobato, quale torre campanaria, una torre del castello. La Chiesa, datata 1460, offre un mix di stili. Sempre a Sambuca, località che è un gioiello di arte, tramite questo progetto è possibile visitare la splendida – anche se più recente – Chiesa di San Giuseppe. E poi il convento dei Cappuccini, il fortino di Mazzalar che emerge dalle acque del lago quando questo va in secca, il Museo diocesano di Arte Sacra che fa capo alla diocesi di Agrigento.

Il progetto associa non solo visite, ma anche laboratori di manualità come quella delle ceramiche di Sciacca. Insomma, dalla Sicilia arriva un virtuoso esempio utile teso a rendere fruibili capolavori di arte e specialmente di quella cristiana.

Lo si deve a “Le vie dei Tesori” di Palermo che hanno incluso “Borghi in fest” di Sambuca. Il progetto riscuote grande successo di pubblico e di critica, con vivo apprezzamento dovuto alla disponibilità dei volontari e soprattutto alla loro competenza sia in senso artistico che religioso.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments