Parole chiare sulla Chiesa: perché c’è una crisi, dove nasce e come uscirne

a cura della Redazione

IL NUOVO LIBRO A CURA DI DON DANIELE DI SORCO, CON POSTFAZIONE DI ALDO MARIA VALLI

“Parole chiare sulla Chiesa. Perché c’è una crisi, dove nasce e come uscirne” (Edizioni Radio Spada 2023, € 19,50, vedi Edizioni Piane) è il nuovo libro a cura di don Daniele Di Sorco, con postfazione di Aldo Maria Valli.

Rispondendo all’invito della casa editrice Radio Spada e del noto vaticanista Aldo Maria Valli, il Distretto italiano della Fraternità San Pio X ha incaricato alcuni sacerdoti di preparare questo libro, che rispondesse alle esigenze di numerosi fedeli smarriti nell’attuale situazione della Chiesa.

Di fronte all’improvvisa ed insolita abdicazione di Ratzinger, ad una crisi nella Chiesa che da decenni si protrae e si aggrava, sono molti i cattolici confusi che cercano le soluzioni più disparate, arrivando persino a guardare con stima gli scismatici orientali.

In questo libro la Fraternità fondata da Mons. Lefebvre vuole semplicemente tendere una mano a coloro che negli ultimi anni hanno scoperto l’esistenza dei profondi mutamenti che si tentano di imporre ai fedeli, disattendendo quanto già definito dalla Chiesa stessa. Il lettore potrà vedere la profondità e la durata di questa situazione, ed evitare gli scogli più gravi nel decifrarla.

Per sottrarsi nel modo corretto all’influenza del modernismo imperante non serve infatti cadere nel compromesso con l’errore, o nel sedevacantismo, o cercando riparo presso i cosiddetti ortodossi. Occorrerà invece distanziarsi nettamente da errori ben più profondi e remoti, rifugiandosi nell’adesione al costante ed immutabile Magistero della Chiesa Romana, che ci dà tutti i mezzi per comprendere e reagire. La soluzione alla crisi si troverà nella Chiesa stessa, in ciò che ha di autentico, conservato nonostante l’opposizione delle gerarchie imbevute di modernismo.

“Auspico che questo saggio possa contribuire a farci sentire sempre più spronati a proseguire nel cammino della santità, perché le membra della Chiesa siano degne del loro Capo, che per esse ha versato il Suo Sangue”, ha scritto riferendosi al libro l’Arcivescovo Carlo Maria Viganò.

Nei giorni scorsi presso il Sider Park di Rubiera (RE) si è tenuta la prima presentazione del libro (giunto alla seconda stampa a pochi giorni dall’uscita). Al dibattito di fronte ad una platea gremita, con il curatore don Daniele Di Sorco era presente il postfatore Aldo Maria Valli. In apertura della giornata, Cristiano Lugli – a nome del Comitato Beata Giovanna Scopelli – ha annunciato l’indizione di un atto pubblico in vista del prossimo gay pride a Reggio Emilia. L’iniziativa – intitolata NEGARE DIO, NEGARE L’UOMO – sarà composta da un seminario di formazione (con la partecipazione del magistrato di Cassazione Giacomo Rocchi, della giornalista Cristina Gauri e del Reverendo don Gabriele D’Avino) seguito da una S. Messa di riparazione.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments