Un Arcivescovo argentino scelto per “un incarico molto prezioso”

di Angelica La Rosa

VÍCTOR MANUEL FERNÁNDEZ È STATO ELETTO QUESTO SABATO NUOVO PREFETTO DEL DICASTERO PER LA DOTTRINA DELLA FEDE

L’arcivescovo di La Plata (Argentina) Víctor Manuel Fernández, è stato eletto ieri come il nuovo prefetto del Dicastero per la dottrina della fede, come riporta il bollettino della Santa Sede.

Papa Francesco ha ringraziato il cardinale Luis Francisco Ladaria Ferrer per il suo lavoro dopo aver terminato il suo mandato. Il nuovo prefetto assumerà le sue funzioni a metà settembre 2023.

Nella lettera inviata dal Santo Padre al nuovo Prefetto della Dottrina della Fede, si legge: “Le affido un incarico che ritengo molto prezioso. Il suo scopo centrale è custodire l’insegnamento che scaturisce dalla fede per dare ragione della nostra speranza, ma non come nemici che additano e condannano. Il Dipartimento che lei presiederà in altri tempi è arrivato ad usare metodi immorali. Erano tempi in cui, più che promuovere la conoscenza teologica, si perseguitavano eventuali errori dottrinali. Quello che mi aspetto da te è senza dubbio qualcosa di molto diverso”.

Non si sa se il Pontefice si riferisca anche all’epoca dell’allora cardinale Ratzinger, prefetto della Congregazione per la Dottrina della Fede durante il pontificato di san Giovanni Paolo II che, ad esempio, per salvaguardare la fede, emanò le seguenti note:

O particolarmente dolorosa per l’area geografica di provenienza del Papa e di Mons. Fernández, la condanna della Teologia della Liberazione: Istruzione su alcuni aspetti della “Teologia della Liberazione” — Libertatis nuntius.

Nell’orizzonte post-sinodale, da parte di alcuni settori ecclesiastici, si sta già promuovendo il cambiamento del Catechismo e del Codice di Diritto Canonico e che oggi trovano grandi ostacoli nei documenti promulgati dall’ex Congregazione durante il cardinale Ratzinger. Come, per esempio:

In questo ambiente, il nuovo Prefetto dovrà svolgere la sua nuova missione, che è stata segnata dalla difesa di alcune interpretazioni di Amoris Laetitia.

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

è uno schifo cosa stà facendo il Sign. Bergoglio contro la vera Chiesa Cattolica di DIO.
La sua fine si avvicina, o si converte o rischia l`inferno eterno come giuda e lutero.

NON PRAEVALEBUNT…..anche se vestiti di bianco!
Tobia