Oltre il business: crescere come persona e come leader

di Valeria Pomponi

TRASFORMAZIO E STRATEGIE DI LEADERSHIP: UNA GUIDA VERSO L’ECCELLENZA PERSONALE E IMPRENDITORIALE

In un mondo in costante evoluzione, dove le sfide del mercato richiedono una continua reinvenzione professionale e personale, il libro “Paradigm Switch” (edizioni Il Punto d’Incontro) si rivolge a tutti quegli imprenditori pronti a sfidare i propri limiti. Scritto da Alessandro Da Col e Alessandro Pancia, coach certificati e visionari nel settore della crescita personale, questo saggio si rivela uno strumento indispensabile per chi cerca di trasformare radicalmente il proprio approccio al business e alla vita.

Attraverso un percorso illuminante e basato su azioni pratiche, i lettori scoprono come liberarsi dai paradigmi limitanti, quegli schemi mentali inconsci che frenano l’innovazione per abbracciare una mentalità di crescita che favorisce il successo e l’autorealizzazione personale e professionale, sostituendoli con convinzioni potenzianti. “Paradigm Switch” non è solo una lettura; è un invito al saper fare, una guida per navigare nelle incertezze del futuro personale e professionale con fiducia e proattività.

“I modelli di riferimento a cui ci ispiriamo, la cultura in cui siamo cresciuti e gli eventi sedimentano i nostri paradigmi, condizionando il nostro modo di pensare e di agire anche in età adulta quando affrontiamo la sfera professionale – spiegano Alessandro Da Col e Alessandro Pancia – noi, però, non siamo il nostro destino, bensì gli artefici della nostra fortuna. Come? Prendendo il controllo dei nostri pensieri e delle nostre azioni, ovvero prendendo il controllo della nostra vita”. 

La sostituzione di questi paradigmi limitanti si basa su tre principi: avere una visione chiara dell’obiettivo da raggiungere, credere che sia possibile raggiungerlo ed essere consapevoli delle emozioni negative sostituendole con affermazioni e abitudini potenzianti che spingano a passare all’azione al fine di poter ottenere dei risultati diversi e migliori per la propria crescita professionale, personale e per il proprio successo. 

Nel saggio, inoltre, i due autori si focalizzano anche sul principio di responsabilità individuale, ovvero sulla consapevolezza delle conseguenze delle proprie azioni e su un altro cambio di prospettiva, la capacità di imparare dopo un fallimento, un errore oppure un’esperienza negativa anche a livello manageriale. 

“Questo principio richiede di guardare agli errori e ai fallimenti come opportunità di crescita, piuttosto che come una sconfitta – dichiarano i due autori – l’atteggiamento giusto consiste nell’imparare dagli errori e dalle esperienze negative per migliorarsi e costruire un futuro migliore”. 

Successivamente, l’imprenditore arriva al Paradigm Switch, ovvero alla creazione di abitudini potenzianti, che – spiegano Alessandro Da Col e Alessandro Pancia – “lo guidano verso la versione migliore di sé stesso, lo aiutano a superare le sfide, a mantenere alta la motivazione e a perseguire i suoi obiettivi con determinazione, sviluppando una nuova mentalità, estrinsecando emozioni positive e ripetendo nuove abitudini finché queste non diventano automatismi mentali benefici”. 

Per gli imprenditori che cercano di superare le sfide odierne e di anticipare quelle di domani, questo saggio scritto a quattro mani offre strategie concrete e ispirazione per chiunque voglia prendere in mano le redini del proprio destino professionale, spingendosi oltre i confini del già noto per esplorare nuovi orizzonti di successo.

Disponibile in tutte le librerie e negli store digitali dal 9 febbraio, “Paradigm Switch” si preannuncia come una lettura essenziale per chi è pronto a fare il grande salto verso una realtà imprenditoriale e personale arricchita e potenziata.

Alessandro Da Col e Alessandro Pancia, Paradigm Switch (edizioni Il Punto d’Incontro, 16,90 €).

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments