Spiritualità e secolarizzazione

di Paola Liberotti

CONVEGNO A ROMA


Domani, sabato 18 maggio, a partire dalle ore 9.30, avrà luogo a Roma presso l’Università Pontificia Gregoriana – Palazzo Frascara, aula F007 (Piazza della Pilotta 3) il convegno “Spiritualità e secolarizzazione”. L’evento intende approfondire il significato del termine spiritualità, diffuso a partire dal XX secolo, tanto che oggigiorno sembra addirittura predominare su un altro termine molto più antico: religione. In ogni caso, spiritualità e religione devono necessariamente convivere nell’attuale contesto mondiale, sempre più secolarizzato. In questa giornata di studio, organizzata dall’Archivio Storico, ci si confronterà con questa complessità. Sotto la guida del prof. Sergio Belardinelli (Università di Bologna) si approfondirà l’ambiguità di questi due concetti, per considerare anche le opportunità che la società contemporanea può offrire alla funzione della religione e della spiritualità.

L’iniziativa è stata resa possibile grazie a una donazione che ha permesso il restauro del codice F.C. 1055, tra i più antichi esemplari conservati nell’Archivio storico. Questo documento, intitolato Miscellanea ascetica, contiene una serie di testi rappresentativi di quella che oggi viene chiamata “spiritualità ignaziana“. Per l’occasione sarà organizzata una mostra di manoscritti del XVI e XVII secolo del Fondo Varia Spiritualia e saranno presentate tutte le fasi del restauro del codice F.C. 1055, realizzato nel Laboratorio di diagnostica e restauro del manoscritto dell’Ateneo.

Non è prevista la diretta streaming dell’evento, ma sarà presentata successivamente la videoregistrazione. E’ necessario effettuare l’iscrizione dei partecipanti entro le ore 14 di venerdì 17 maggio. Tutte le informazioni utili sono reperibili sul sito dell’Ateneo: www.unigre.it

Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Mi permetto di raccomandare ad un pubblico anglofono un discorso pertinente su “religione e spiritualità” @ https://www.youtube.com/watch?v=2LS2xfxngqE