MIRAEL presenta la sua “Ave o Maria”

a cura della Redazione

IL NUOVO VIDEOCLIP NEL SANTUARIO DI SANTA MARIA IN AULA REGIA

Domani, Domenica 26 Maggio, alle ore 16 presso la Sala Polifunzionale del Santuario Arcidiocesano di Santa Maria in Aula Regia (L.go P. Cassiano da Comacchio 1) la cantautrice ferrarese MIRAEL (mirael.it@miraelofficial) presenterà in anteprima “AVE O MARIA” nuovo brano con videoclip che uscirà VENERDÌ 31 MAGGIO alle ore 9 sul canale You Tube @MIRAEL e sui digital stores.

La presentazione, ad ingresso libero, vedrà interventi della produzione che culmineranno nella proiezione in anteprima del videoclip realizzato con il patrocinio del Comune di Comacchio e registrato nella “piccola Venezia” di Comacchio tra scorci, canali e ponti che incorniciano la raffinatezza di Palazzo Bellini e del Museo Delta Antico, l’eleganza dei Trepponti e la magnificenza del lungo colonnato del Santuario di Santa Maria in Aula Regia, patrona del paese cui è dedicata l’opera.

Musicata dai più grandi compositori della storia, l’AVE O MARIA ha ispirato anche MIRAEL che ha composto musica e testo di un caldo dialogo tra voce e sax in originale chiave pop. Le immagini sono realizzate con la direzione e regia di p. Massimiliano Maria Degasperi, riprese e post-produzione di Fabrizio Oggiano, assistente operatore Gianluca Moretti, attori Marco Rizzotti, Arianna Meletti, Aurelio Simoni e Neveah Cinti assieme a comparse e giovani del gruppo Immacolata Santa Maria in Aula Regia Comacchio 1 FSE. Arrangiamenti, pianoforte e tastiere sono del M° Alberto Piva, orchestrazioni e archi del M° Filippo Rubini. Alla chitarra Mario Costanzi, al sax Piero Paolini, al basso Vincenzo Pisciotta, alla batteria e alle percussioni Vito Perrini, produzione artistica e mixing di Mario Costanzi, mastering di Paolo Rasenti, grafica di Paolo Sita, ai costumi Pina Russo. Le registrazioni del brano sono state effettuate ad Empoli nelle sale Suonamidite Mixstudio.

MIRAEL presenta così il videoclip: “Un brano per chi è in cammino, pellegrino di speranza, con l’anima in viaggio verso mete di pace. AVE O MARIA spero dia calore e colore all’incedere dei passi, per vivere attimi di sollievo e leggerezza tra suoni di quiete e immagini evocative di quella serenità interiore che è per tutti. Per chi è in discesa, per chi è in salita. La produzione audio video ha richiesto mesi di lavoro, ringrazio dunque tutti i professionisti e collaboratori che hanno contribuito alla realizzazione del videoclip. In particolare ringrazio il Comune di Comacchio per l’ospitalità delle riprese che auspichiamo valorizzino e promuovano le bellezze del territorio. Un ringraziamento speciale alla Comunità dei Frati Francescani dell’Immacolata di Santa Maria in Aula Regia per la collaborazione e la disponibilità del Santuario che invito tutti a visitare perché un luogo davvero speciale”.

IL PROGETTO

AVE O MARIA è nuovo tassello del progetto “Sentire l’Amore” nato in collaborazione con l’Associazione Suonamidite Onlus. Un progetto che MIRAEL ha avviato dopo anni di volontariato tra tossicodipendenti, ragazze nella prostituzione e giovani in situazioni di disagio. Un’idea artistica nata per fare sentire l’Amore attraverso la musica.

LA LOCATION

DOMENICA 26 MAGGIO A COMACCHIO la presentazione e proiezione in anteprima del videoclip si terrà in una location speciale: il Santuario di Santa Maria in Aula Regia, luogo di preghiera più che millenaria, da molti secoli meta di pellegrinaggi ed espressione della devozione popolare comacchiese e ferrarese, estesa all’entroterra della Romagna e fuori regione.

Una location non casuale, scelta per il significato di pace e speranza che comunica con la sua storia sin dalle prime attestazioni ne indicano origini addirittura anteriori al 960 d.C. Un luogo di silenzio interiore, di respiro profondo, nel quale molte persone hanno riposto speranze che sono state esaudite.

Il Santuario oggi è affidato alla Comunità dei Frati Francescani dell’Immacolata che ne custodiscono con fervore il culto mariano all’interno del meraviglioso centro storico della città di Comacchio, perla di architettura, cultura e bellezze paesaggistiche.

L’ALBUM E IL TOUR

L’album Sentire l’Amore, disponibile sui siti www.mirael.it e www.miraelshop.it, è una raccolta di 15 brani che percorre il grande viaggio dell’anima alla ricerca dell’Amore. È divenuto anche tour di concerti #SENTIRELAMORETOUR in varie città italiane tra cui Milano, Roma, Genova, Trieste, Verona, Vicenza, Ferrara e Rovigo.

MIRAEL significa “guarda Lui, guarda l’Amore”. Il nome rispecchia quella che per la cantautrice italiana è una vera e propria missione: fare SENTIRE L’AMORE attraverso la musica.

Un granello di sabbia nel mare di Infinito. Quando l’Infinito canta il mio ascolto diventa musica”  (MIRAEL)

Originaria di Ferrara, infanzia in Lombardia a Lodi e adolescenza al suono del circuito di Formula 1 di Imola, si trasferisce prima a Bologna poi a Verona dove si forma all’Accademia Superiore di Canto per conseguire il diploma in Didattica del Canto Moderno. Giornalista, una laurea in Scienze della Comunicazione e una laurea in Scienze Religiose, trova nella musica la sintesi perfetta tra arte, comunicazione e spiritualità.

Nata con la musica nel sangue, compone musica sin da bambina e si esibisce in concerti e serate musicali fino a quando, riflettendo sulla propria esperienza di vita e servizio – offerto in particolare a giovani, tossicodipendenti, ragazze madri e donne nella tratta della prostituzione – percepisce di dover realizzare il suo album “SENTIRE L’AMORE” di 15 brani perché laddove MIRAEL non potrà arrivare con le opere, la sua musica porti un messaggio di speranza e fiducia nella vita.

Ci sono corde dell’anima che solo la musica può toccare, vuoti che solo l’Amore può riempire”  MIRAEL

Emozionante l’espressività del canto di MIRAEL, potente la sua grinta coinvolgente. Una sintesi di dolcezza e forza con stile eclettico di personalità musicale. Creativa e originale, sperimenta generi diversi dal pop al blues, dall’orchestra ai suoni elettronici, dal reggae al reggaeton.

Nel 2020 pubblica il videoclip musicale “Sentire l’Amore” e nel 2021 il videoclip “La tua ferita” girato, con il patrocinio del Comune di Ferrara, sulle Mura della Città di Ferrara, patrimonio dell’Umanità.

La sua musica raggiunge l’estero. Nel 2022 pubblica il videoclip “Solo Dio basta” ispirato a S. Teresa d’Avila, grazie al quale vince il COFF Film Festival, un premio americano internazionale di Newport News (USA) ricevuto per miglior video, miglior musica, miglior storia e migliori attori. Ottiene l’attenzione e l’interesse della stampa musicale italiana e straniera.

Nel 2022 si esibisce su RAI 2 con il brano “Baila nell’anima”. Il videoclip official del brano esce nel 2023 vantando la straordinaria partecipazione musicale del M° Stefano Olivato e del M° Davide Ragazzoni affermati musicisti di rilievo internazionale, rispettivamente bassista e batterista della band di Angelo Branduardi.

Laddove parole e gesti non possono arrivare, può giungere una canzone”  MIRAEL

MIRAEL presenta i suoi brani in concerto dal vivo nel #SENTIRELAMORETOUR con la sua band di musicisti professionisti. Una straordinaria avventura fra teatri, piazze, cinema e chiese, al suono delle  composizioni raccolte nell’album SENTIRE L’AMORE.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments