A La Salette la Madonna ha detto quanto stiamo vivendo

di Matteo Castagna

“DIO ABBANDONERÀ GLI UOMINI A SE STESSI, E MANDERÀ DEI CASTIGHI CHE SI SUCCEDERANNO PER OLTRE TRENTACINQUE ANNI”

Il noto blog “Totustuus” fa acutamente notare che a seguito della recente Dichiarazione dell’Unione Europea contraria alla famiglia naturale e all’identità sessuale maschio-femmina, sarebbe molto utile la lettura del «Rapporto su La Salette», contenente le parole della Madonna sui tempi futuri, nei quali anche noi stiamo vivendo.

“La Dichiarazione UE è stata approvata nel corrente mese di maggio, mese mariano, fatto che le conferisce un’allure satanica” – scrive Totustuus.it .
E’ bene ricordare le relative dichiarazioni contro la famiglia a contro l’uomo della sulfurea Elly Schlein, leader del Partito Democratico ed esponente di spicco del mondo pregressista-woke europeo.

“Ebbene, del corrente tentativo di distruzione della famiglia, la Madonna ci ha parlato, quasi due secoli fa, a La Salette: «Essendo dimenticata la santa fede di Dio, ogni individuo vorrà guidarsi da solo, ed essere superiore ai suoi simili. L’autorità civile ed ecclesiastica sarà abolita, ogni ordine ed ogni giustizia sarà messa sotto i piedi, non si vedranno che omicidi, odi, gelosie, menzogne e discordie, senza amore per la patria e per la famiglia».

Il «Rapporto e Lettera Pastorale di Monsignor Filiberto de Brouillard, Vescovo di Grenoble, in occasione della posa della prima pietra del Santuario della Beata Vergine di La Salette: 1 maggio 1852» è indicativo, come le dichiarazioni del testo redatto nel 1879 dalla veggente Melania Calvat.

A partire dal 1851 Melania stese diverse altre redazioni del segreto da lei ricevuto dalla Madonna. Per la prima volta, il 15 novembre 1879 lo fece pubblicare a Lecce, con l’’imprimatur dell’arcivescovo Mons. Salvatore Zola, del quale è aperta la causa di beatificazione.

Di incredibile attualità le parole della Madre di Dio: «i capi e i conduttori del popolo di Dio hanno trascurato la preghiera e la penitenza e il demonio ha ottenebrato la loro intelligenza, essi sono diventati delle stelle erranti che il vecchio diavolo trascinerà con la sua coda per farli perire. Dio permetterà al vecchio serpente di mettere divisioni tra i regnanti, in ogni società ed in ogni famiglia. Si soffriranno pene fisiche e morali; Dio abbandonerà gli uomini a se stessi, e manderà dei castighi che si succederanno per oltre trentacinque anni. La Società è alla vigilia dei flagelli più terribili e dei più grandi avvenimenti; ci si deve aspettare di essere governati con una verga di ferro ed a bere il calice della collera di Dio».

“Tornando alla Dichiarazione dell’UE contro la famiglia e contro l’uomo – dice Totustuus.it – c’è da segnalare anche il pavido silenzio di Roma”. Anche di questo la S. Vergine ha parlato a La Salette: «i Sacerdoti, ministri di mio Figlio, i Sacerdoti dico, per la loro cattiva condotta, le loro irriverenze e la loro empietà nel celebrare i santi misteri, per l’amore del denaro, l’amore degli onori e dei piaceri, i Sacerdoti sono diventati cloache d’impurità».

E la S. Vergine Maria esorta: “Combattete, figli della luce, voi, piccolo numero che ci vedete, perché ecco il tempo dei tempi, la fine delle fini. La Chiesa sarà eclissata, il mondo sarà nella costernazione. Ma ecco Enoch ed Elia riempiti dello Spirito di Dio; essi predicheranno con la forza di Dio e gli uomini di buona volontà crederanno in Dio e molte anime saranno consolate; essi faranno grandi progressi per virtù dello Spirito Santo e condanneranno gli errori diabolici dell’anticristo. Sciagura agli abitanti della terra!”.

“Vi saranno guerre spaventose e carestie; pesti e malattie contagiose; pioverà una grandine spaventosa di animali; tuoni che scuoteranno le città; terremoti che inghiottiranno paesi; si udiranno delle voci nell’aria; gli uomini batteranno la testa contro i muri, essi chiameranno la morte, da un’altra parte la morte li supplizierà; il sangue scorrerà da ogni parte. Chi potrà vivere se Dio non diminuirà il tempo della prova? Dal sangue, dalle lacrime e dalle preghiere dei giusti Dio si lascerà placare; Enoch ed Elia saranno messi a morte; Roma pagana sparirà; il fuoco del cielo cadrà e distruggerà tre città; tutto l’universo sarà colpito dal terrore e molti si lasceranno sedurre perché essi non hanno adorato il vero Cristo vivente tra loro. È tempo, il sole si oscura; la fede sola vivrà. […]”.

“Ecco il tempo, l’abisso si apre. Ecco il re delle tenebre. Ecco la bestia con i suoi sudditi, sedicente salvatore del mondo. Egli si alzerà con orgoglio nell’aria per andare fino al Cielo; egli sarà soffocato dal respiro di San Michele Arcangelo. Egli cadrà e la terra che da tre giorni sarà in continue evoluzioni, aprirà il suo seno pieno di fuoco; egli sarà sprofondato per sempre con tutti i suoi nei baratri eterni dell’inferno. Allora l’acqua e il fuoco purificheranno la terra e consumeranno tutte le opere dell’orgoglio degli uomini e tutto sarà rinnovato: Dio sarà servito e glorificato”.

 

Subscribe
Notificami
2 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Il primo messaggio parlava (anche) del raccolto di patate che sarebbe andato a male il prossimo anno.
Quindi era :game.
Il resto venne poi.
E oggi, pare, teniamo fede a quel calendario…….

Era : FAME.