Il cardinale Angelo Comastri: “sarei pronto a ricominciare il Rosario in tv”


 

Intervistato dal sito informativo ufficiale dello Stato della Città del Vaticano, Vatican News, il cardinale Angelo Comastri ha dichiarato che “il Rosario durante la pandemia ha cambiato il cuore di tanti”. Il porporato che ha avvicinato tanti alla preghiera ha aggiunto: “se si creassero le condizioni sarei pronto a ricominciare”.

Almeno un milione e mezzo di persone sono state raggiunte quotidianamente dal Cardinale e migliaia di lettere continuano ad arrivargli ancora oggi.

“Un uditorio impressionate che non avrei mai potuto immaginare. Questo coinvolgimento – ha spiegato il cardinal Comastri – ha confermato ancora di più che i problemi si risolvono soltanto quando ci si apre all’Onnipotente. Senza Dio la vita è un assurdo”.

“La preghiera è la cosa più bella che possiamo fare in questa vita, perché ci mette in comunione con il Signore”, ha detto il porporato. “Adesso che la Basilica ha ripreso il suo ritmo di celebrazioni diventa più difficile, ma se si creassero le condizioni sarei pronto a continuare finché campo”.

“La gente cerca dal sacerdote soltanto un aiuto per incontrare il Gesù. Se diamo altre cose, lì per lì appagano. Ma non risolvono i problemi. Ciò che cambia la vita – ha concluso il Vicario del Papa per la Città del Vaticano – è l’incontro con Gesù”

A seguire la video intervista al cardinale italiano.

 

 


Subscribe
Notificami
15 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Sarei felicissimo se Lei Sua Eminennza potesse riprendere la recita del Santo Rosrio. Farebbe felice la nostra Mammina e migliaia di persone che l’aspettano con amore e predilezione.Grazie Eminenza.VIVA MARIA, VIVA GESÙ. Amen.

Carissimo S.E Angelo Comastri, sarei felice, se Ritornerebbe alla 🙏🏻📿 Del Santo Rosario. È veramente Straordinario, con le Sue Riflessioni. CI Manca Tantissimo. D.t.b.g e Lo Aspettiamo A Presto. ❤🙏🏻📿💒😇

Anch’io lo vorrei. È stata una gioia anche ascoltare la messa del Papa a Santa Marta al mattino. E manca tanto la sua omelia di ogni giorno.

Non vedevo l’ora che arrivasse il momento della recita del Santo Rosario e quando La vedevo rivolgersi alla Madonnina, percepivo anche io la presenza della Madonna vicino a Lei e a noi che l’ascoltavamo. La prego, ritorni presto che l’emozione che mi ha donato è indescrivibile. Carolina

Sarei felicissima se padre Comaschi riprendesse a recitare il Santo Rosario. Prego Gesù che ci ascolti. Grazie.💖💖🙏🏻🙏🏻🌺🌺

CARDINAL COMASTRI NEL NOME di MARIA S.S.e per amore Suo le chiediamo tutti..di ritornare a recitare i S.Rosario in TV la sera con noi! È un balsamo di paradiso che ci trasmette! Non ci lasci orfani…la stiamo aspettando al più presto..tutti 📿❣grazie

Sarebbe meraviglioso

Prego per tutti gli ammalati nel corpo e nel cuore .

Cardinale Comastri…il suo rosario ci faceva avvicinare a Dio e alla Madonna…sentiamo molto la sua mancanza…la sua passione nel recitarlo poi ci coinvolgeva tutti , erano momenti meravigliosi…la prego ritorni a recitarlo con noi…l’aspettiamo fiduciosi…evviva Maria

Un Rosario meditato da cuore a cuore. Mi manca tantissimo, per favore ridatecelo!

È proprio vero, quando manca la mamma la vita diventa dura, diventa acerba, diventa triste come dice nell’intervista il Cardinale Comastri. Nel parlare delle madri, dice inoltre, che son “poche” le madri, e quando parla del ricordo di sua madre ha un momento di commozione, come segno indelebile dell’amore di una madre.
Scrivo questo commento poiché dopo avere perso mia madre l’otto febbraio scorso, mi son trovato “solo al mondo”, e non c’è Dio che tenga.
La morte di una madre alla quale hai voluto bene lascia un vuoto incolmabile.
In ricordo di mia madre
Casnedi Carla, di anni 74.

sono da Tokyo Giappone…
quando ho trovato il Santo Rosario del Card. Angelo, le lacrime sono venute nei miei occhi..

Le chiese qua ancora chiuse e avevo spiritualmente una grande difficoltà..
Tuttavia il Rosario del Card. Angelo mi ha portato sù… mi ha fatto avvicinare di più vicina la nostra Madre Maria ed anche al nostro Signore.

Poi dopo, pregavo quotidiano con gioia e mi sentivo come se fossi in una grande pace ed amore di Dio tramite la preghiera..

La ringrazio di cuore eternamente e spero che il Card. possa ricominciare la preghiera in qualche modo.

Grazie mille di cuore, carissimo Cardinale Angelo !!!!

Sto pregando affinché lei ci fa rivivere quei momenti in cui mi sentivo in paradiso perché il Rosario è la catena dolce che ci lega al cielo è mi sentivo forte e mi rendeva perseverante che il motore della preghiera

ANCHE IO SONO STATA COME TUTTI GLI ALTRI……COINVOLTA DALLA DOLCEZZA DEL CARDINALE ANGELO COMASTRI……UNA NUOVA MANIERA, PER ME DI RECITARE IL ROSARIO E MI HA COINVOLTA PIENAMENTE!!!!!!!!!!!!!!!! HO REGISTRATO …..E QUINDI STO CONTINUANDO A DIRE IL ROSARIO COME LUI L`HA FATTO RECITARE…..BELLISSIMO!!!!!!!!! E SE RIPRENDERA` SARA` MERAVIGLIOSO ASCOLTARE LE ALTRE SUE SPIEGAZIONI DEI MISTERI!!!!!!!!! GRAZIE!!!!!!!!!!!!!

Fratello vescovo Comastri se può riprenda nella recita del Santo Rosario…quanto ne abbiamo bisogno…se come dice Gesù un albero si vede dai suoi frutti …
E abbiamo visto questi frutti…solo la Grazia e la Misericordia di Dio attraverso Maria può darci la speranza la fede e la carità per i nostri fratelli e sorelle…la preghiamo riprenda ad accompagnarli…