Possibile che le autorità debbano sempre organizzare le cose nel modo più assurdo?

Bergamo.
Non so chi siano i fenomeni che hanno separato i fiati con lastre di plexiglas e mascherato il coro.

Evidentemente costoro non hanno ben chiaro che l’acustica è precisamente l’effetto della sollecitazione meccanica dell’aria, che trasporta l’emissione orale tanto più quanto più è intensa e insistita. Per cui, certo, meglio le mascherine, meglio il plexiglas. Ma così mostri esattamente che la corale e che l’orchestrale a fiato sono un’occasione di super-diffusione, ovvero che l’effetto contenitivo di mascherine e plexiglas è ben poco. Di certo aumenti enormemente per coro e fiati il rischio, con in più effetti di disturbo sull’armonia.
Ora, non era più semplice testare tutto il coro e tutta l’orchestra, invece di dare questa mostra di contraddizioni, a detrimento dell’esecuzione della Messa da Requiem di Donizetti?
Possibile che le autorità debbano sempre organizzare le cose nel modo più assurdo?



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

"Un giorno non sarà necessario l'orgoglio lgbt". Gesuita sdogana la pratica omosessuale

Mar Giu 30 , 2020
Il gesuita spagnolo José María Rodríguez Olaizola (nella foto), noto scrittore e sacerdote, ha scritto […]