Black Lives Matter: soldi da Soros, marxisti, suprematisti neri, anti semiti e anti cristiani


Per ricapitolare: il Black Lives Matter, oltre ad essere finanziato da Soros, è un movimento marxista, ha legami con Black Power, è suprematista nero ed è anti bianchi, è anti semita e anti cristiano.
Seleziona attentamente i morti per cui indignarsi, gode dei favori del giornale unico che ne cura l’immagine e ne alimenta la propaganda.

E noi dovremmo inginocchiarci?

Nelle foto alcune delle vittime della “rivolta”, persone totalmente ignorate dal Black Lives Matter e ovviamente dai media dell’establishment.

 

Lorenzo Capellini Mion


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments