Una donna fuori dalla “piantagione culturale in cui vorrebbero rinchiudere gli afroamericani”


La donna che è stata arrestata per aver versato della vernice sulla scritta Black Lives Matter (BLM) provocatoriamente apposta davanti alla Trump Tower, la medesima sera ha trasmesso un video di se stessa mentre copriva murales simili ad Harlem e Brooklyn.

Coraggiosa, indomita, definitivamente fuori dalla piantagione culturale in cui vorrebbero rinchiudere gli afroamericani.

 

Lorenzo Capellini Mion

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments