“Pronto è la signora Cinzia? Sono Papa Francesco”


“Pronto è la signora Cinzia? Sono Papa Francesco”.

Cinzia Desiati, la mamma di Fabrizio Di Bitetto, il ragazzo di Roma che lo scorso 5 ottobre a soli 21 anni ha perso la vita a causa di un incidente stradale nella zona Eur di Roma, ha ricevuto una emozionante chiamata telefonica da parte di Papa Francesco.

“Non sono stati mesi facili e all’inizio del mese di luglio ho preso coraggio e ho deciso di scrivere una lettera al Papa. In quel fiume di parole gli ho raccontato chi era Fabrizio facendo una sintesi della mia situazione familiare. Ho allegato anche una foto di mio figlio e ho concluso dicendo che il mio desiderio è quello di incontrarlo. Ovviamente ho inserito anche il numero di telefono, la mail e l’indirizzo di casa e lui han scelto il mezzo più caldo per raggiungermi” ha raccontato al giornale online In Terris la signora Cinzia.

“Io ho qui davanti la foto di Fabrizio”, ha detto il Santo Padre. “Come sta? E come sta suo marito?”, ha chiesto il Papa che ha commentato: “queste disgrazie non dovrebbero accadere”.

“Quando gli ho chiesto di incontrarlo”, ha detto la signora Cinzia, la risposta del Papa è stata: “quando sarà possibile faremo quest’incontro, intanto io prego e pregherò per la sua famiglia, voi però dovete pregare per me”.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments