Il rev. Mondainé: “i fascisti di Antifa e quelli di sinistra propagandano falsa guerra razziale”


A causa dell’organizzazione terroristica Antifa e di altri attivisti di estrema sinistra, « che hanno una propria agenda e che hanno cooptato le proteste per i diritti dei neri – qui a Portland – stiamo assistendo in gran parte ad uno spettacolo bianco».

Il Reverendo E.D. Mondainé, leader locale del NAACP (National Association for the Advancement of Colored People).

Non c’è nessuna guerra razziale in atto. Non lottano per i diritti e per la giustizia ma per l’agenda globalista per cui vengono pagati.
E di mezzo ci vanno le comunità più vulnerabili, media complici.
In attesa del grande risveglio.

 

Lorenzo Capellini Mion

 

 

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments