Quel poliziotto bianco che lanciò la carriera di Cassius Clay

A dare l’inizio alla grande storia di Cassius Marcellus Clay (Muhammed Ali) di fatto fu un poliziotto, Joe Martin, a cui da giovanissimo si rivolse perché gli era stata rubata la bicicletta.

L’agente, appassionato di pugilato, se lo vide piombare nel sottoscala dove aveva una palestra e udite le sue rimostranze gli disse “ragazzo mio se vuoi difenderti devi imparare a combattere”.

Cassius Clay prese così ad allenarsi con Joe Martin che così iniziò alla boxe quello che divenne uno dei pugili più grandi di tutti i tempi e un uomo destinato a segnare un’epoca.

Mi ha colpito il fatto che, in senso opposto alla narrativa dominante fatta apposta per dividere, senza un poliziotto bianco il mondo probabilmente sarebbe stato privato di un personaggio senza eguali e di una autentica icona nera.

 

Lorenzo Capellini Mion

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Anche la LINES cede all'ideologia gender

Mer Ago 5 , 2020
Una volta c’era la pubblicità con la canzoncina “dormi tranquillo e asciutto, Lines notte assorbe […]