Nessuno muoverà un dito anche per l’ulteriore chiesa che sta diventando moschea?


Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha ordinato che dopo Santa Sofia anche Chora, un’altra antica chiesa ortodossa che fu conquistata e trasformata in una moschea per poi diventare un famoso museo di Istanbul, venga trasformata nuovamente in un luogo di culto musulmano.

Nessuno muoverà un dito, forse qualche flebile critica, in Vaticano sembra non interessare granché.

E se non fosse che per quel raggio di speranza, basti guardare alla fine che sta facendo la lira turca, per noi sarebbe mera cronaca in presa diretta di una fine annunciata.

 

Lorenzo Capellini Mion

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments