Le 20 cose da cui dobbiamo salvarci, a parte il coronavirus…


Dobbiamo salvarci.
Sì. Ma da cosa esattamente? Dobbiamo salvarci dal virus. Certo. E’ fondamentale e dovere immediato. Ma non basta.

Dobbiamo salvarci ancor più dalla prigionia di massa. E dobbiamo salvarci ancor più dalla distruzione della nostra economia. E dobbiamo salvarci ancor più dalla disoccupazione di massa. E dobbiamo salvarci ancor più dalla miseria.

E dobbiamo salvarci ancor più dal MES, che ci ridurrà in breve come la Grecia (stipendi e pensioni dimezzate senza più alcun sostegno sociale e con la chiusura di un numero immenso di attività commerciali). E dobbiamo salvarci ancor più dall’UE, che come la Grecia vuole ridurci e a questo opera ogni giorno. E dobbiamo salvarci ancor più da tutti i politici pronti a obbedire, direttamente o indirettamente, all’UE e ad accettare il MES che ci ridurrà come la Grecia.

E dobbiamo salvarci dalla moneta a debito straniera che ci impicca da venti anni al patibolo della finanza mondialista. E dobbiamo salvarci ancor più dalla devastazione psicologica di massa di un popolo recluso per mesi dentro casa con l’estate in arrivo. E dobbiamo salvarci ancor più da una app che sarà messa nei nostri cellulari per rintracciare le nostre conversazioni e i nostri spostamenti (è già provvedimento effettivo).

E dobbiamo salvarci ancor più da un vaccino che inietterà nel nostro corpo di tutto di più. E senza che serva veramente a fermare il virus. Dobbiamo salvarci da chi impedisce la soluzione tramite medicina per favorire il vaccino. E dobbiamo salvarci ancor più dal principio stesso che qualcuno possa disporre del nostro corpo contro la nostra volontà. E, in prospettiva, dobbiamo salvarci ancor più da un microchip che prenderà il posto del vaccino e ci renderà automi. E dobbiamo salvarci da un’invasione organizzata che non si ferma neanche davanti ad un Paese agli arresti domiciliari.
E dobbiamo salvarci dai “professionisti dell’informazione” che vogliono mettere a tacere la libertà di pensiero e di dissenso dal totalitarismo mediatico.

E dobbiamo salvarci dal giacobinismo sanitario planetario – di cui l’OMS è simbolo vivente – e italiano, frutto del mondialismo sinarchico. E dobbiamo salvarci ancor più dall’instaurazione progressiva di una dittatura liberal-giacobina totalitaria e mondialista, che si regge su decreti anticostituzionali, elicotteri, droni, spionaggio, posti di blocco e sull’imprigionamento di un intero popolo. Come tutte le dittatura totalitarie del XX secolo. E dobbiamo salvarci ancor più dalla morte della nostra libertà personale. E dobbiamo salvarci ancor più dalla fine della nostra libertà di culto e dalla privazione della libera ricezione dei sacramenti.

Senza tutto questo, non v’è vita che tenga. Chi lo capisce?

Massimo Viglione


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments