In aumento il numero di casi di pedopornografia che vedono le donne come carnefici


“Il numero dei casi di pedofilia tra le donne non solo sono in aumento: le donne sono passate da un ruolo di copertura dei loro compagni di vita (sapevano e non denunciavano) a pedofile attive”.

A denunciarlo, tramite il quotidiano Libero, è stato Don Fortunato Di Noto, il sacerdote cattolico da anni impegnato nella lotta alla pedo-pornografia e alla guida dell’associazione Meter.

“Non è più una rarità trovare foto e video di donne che abusano di bambini. In alcuni casi ci sono anche forme di crudeltà sessuale inaudita”, ha continuato don Di Noto.

Per il sacerdote siciliano “Il male non conosce o distingue il genere sessuale. Quando tutto si riduce ad oggetto di godimento per la propria personale perversione, tutto diventa possibile”.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments