L’eco attivista di sinistra è guidata da altri in ciò che commenta…


Le autorità indiane hanno aperto un’indagine su Greta Thumberg e altre celebrities come Rihanna che, sapientemente imbeccati innaffiano il fuoco delle proteste con la benzina…

Di Lorenzo Capellini Mion

L’oramai maggiorenne Greta Thunberg ha accidentalmente condiviso un post in cui mostrava come le fosse stato detto cosa scrivere su Twitter riguardo alla rivolta violenta degli agricoltori.

L’eco attivista di sinistra ha condiviso, e poi cancellato rapidamente, un messaggio rivelatore in cui si evince come le fosse prescritto cosa, quando e come scrivere riguardo la controversa vicenda.

Il post è stato prontamente salvato da Breaking 911 e altri network; i pupari in questione farebbero risalire ad un gruppo di attivisti canadese.

In India qualcuno non l’ha presa benissimo e sono emerse le immagini dell’effige di Greta data alle fiamme, una cosa tristissima certamente censurabile.

Il ministero degli Esteri indiano ha rilasciato una rara dichiarazione in cui accusa individui stranieri e celebrità “di sensazionalismo per promuovere la propria agenda”.

Le autorità indiane hanno aperto un’indagine che con ogni probabilità riguarderà altre celebrities come Rihanna un’altra che, sapientemente imbeccata, ha innaffiato il fuoco con la benzina.

Se queste pericolose seguitissime marionette parlassero solo di quello che sanno nei loro canali social regnerebbe un meraviglioso silenzio.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments