Bugiardi, violenti, maliziosi e pervertiti oggi trionfano, ma ancora per poco!


DOMENICA XV DEL T.O. ANNO B

Di Padre Giuseppe Tagliareni

Meraviglioso è il disegno di Dio: farci come Lui, santi e immacolati, suoi figli adottivi in Cristo. Essendoci di mezzo il peccato, Egli ci dà nel Figlio “la redenzione, il perdono delle colpe, secondo la ricchezza della sua grazia” e poi “il sigillo dello Spirito Santo… caparra della nostra eredità”.

Gesù è destinato ad essere il capo e avere il dominio su tutte le cose “quelle del cielo e quel le della terra”.

Il Vangelo è questo e tutti devono conoscerlo. Gesù cominciò presto a mandare a due a due i suoi apostoli. Ed essi “proclamarono che la gente si convertisse, scacciavano molti demòni, ungevano con olio molti infermi e li guarivano”.

Dove arriva il Regno di Dio, scappano i demoni e scompaiono le malattie. Dove invece, regna Satana, abbondano malattie, violenze e caos, proprio come oggi. Ma guai a chi rifiuta i messi di Dio!

Il sacerdote Amasia cacciò via il profeta Amos perché minacciava castighi. Ebbene, presto la sventura si abbatté sulla sua casa e su tutto Israele. Il profeta è voce di Dio: non si scherza con Dio!

“Il Padre del Signore nostro Gesù Cristo illumini gli occhi del nostro cuore per farci comprendere a quale speranza ci ha chiamati”.

Non c’è cosa più grande che essere figli di Dio! Per questo Satana cerca di sformarci e renderci figli della Bestia, bugiardi, violenti, maliziosi e pervertiti. Questi oggi trionfano, ma per poco. Il Regno di Dio viene con potenza!


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments