Deputato Democratico presenta disegno di legge per costringere gli uomini a sterilizzarsi dopo i 40 anni


IL DISEGNO DI LEGGE, SE APPROVATO, COSTRINGEREBBE GLI UOMINI A SOTTOPORSI A UNA VASECTOMIA ENTRO SEI SETTIMANE DALLA NASCITA DEL TERZO FIGLIO O DOPO AVER RAGGIUNTO I 40 ANNI DI ETÀ

Di Angelica La Rosa

Christopher Rabb, un membro del Congresso democratico in Pennsylvania, ha presentato un disegno di legge che costringerebbe gli uomini a sottoporsi a una vasectomia entro sei settimane dalla nascita del terzo figlio o dopo aver raggiunto i 40 anni di età. La proposta, secondo il democratico, è in risposta alla legge del Texas che restringe ampiamente le ipotesi di aborot.

Con la proposta di Rabb, gli uomini – che lui chiama “inseminatori” – sarebbero multati di 10.000 dollari per non essere stati sottoposti a sterilizzazione forzata a 40 anni, o dopo il terzo figlio, a seconda di quale dei fatti si verifica per primo.

“Questa legislazione consentirà ai pennsylvani di intraprendere azioni civili contro gli inseminatori di gravidanze indesiderate che concepiscono ingiustamente un bambino con loro”, ha avuto la faccia tosta di scrivere il politico democratico su Twitter.

Non contento Rabb ha incluso i transgender tra coloro che “possono” rimanere “incinti”.

“Finché i legislatori continueranno a limitare i diritti riproduttivi delle donne cis, degli uomini trans e delle persone non binarie, dovrebbero esserci leggi che affrontino la responsabilità degli uomini che le mettono incinte!”, ha scritto su Twitter.

Fortunatamente in Pennsylvania la maggioranza legislativa è repubblicana, quindi il democratico, che non ha alcuna speranza di vedere approvata la sua follia, ha affermato che la sua intenzione è quella di generare un dibattito sulla responsabilità degli uomini in merito alle donne incinte che non hanno “desiderato” esserlo, e che ha appositamente progettato la legge “in modo satirico” (lo ha dichiarato 48 ore dopo aver annunciato la proposta, subissata da molte critiche) rispetto alle leggi pro-vita del Texas.

Il rappresentante repubblicano David Rowe ha definito il disegno di legge come una legislazione che potrebbe essere accettata solo in una dittatura come la Cina.

“Questo disegno di legge non vedrà mai la luce finché i repubblicani controlleranno la Camera dei rappresentanti, ma volevo che tutti fossero consapevoli di quanto rapidamente le politiche appartenenti alla Cina comunista potrebbero diventate la norma qui se i democratici arriveranno a controllare il governo dello Stato”, ha affermato il repubblicano.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments