Dio premia subito chi fa il suo volere


DOPO LA GRANDE PURIFICAZIONE, CI SARÀ SULLA TERRA UN NUOVO EDEN

Di Padre Giuseppe Tagliareni

 

“Il sole si cambierà in tenebre e la luna in sangue, prima che venga il giorno del Signore, grande e terribile. Chiunque invocherà il nome del Signore, sarà salvato” (Gl 3, 4-5). In quel Giorno, il Signore giudicherà i popoli nella valle di Giosafat: “là verrò a giudizio con loro per il mio popolo Israele, mia eredità, che essi hanno disperso fra le nazioni dividendosi poi la mia terra” (4,3).

I figli di Dio sono stati venduti e dispersi; i tesori del tempio derubati. Dio li rivendicherà. “Con i vostri vomeri fatevi spade e lance con le vostre falci; anche il più debole dica: “Io sono un guerriero!.. Date mano alla falce, perché la messe è matura; venite, pigiate, perché il torchio è pieno e i tini traboccano, poiché grande è la loro malvagità! … In quel giorno le montagne stilleranno vino nuovo e latte scorrerà per le colline; in tutti i ruscelli di Giuda scorreranno le acque. Una fonte zampillerà dalla casa del Signore e irrigherà la valle di Sittìm… e il Signore dimorerà in Sion” (vv.10.13.18.20). Dopo la grande purificazione, ci sarà sulla terra un nuovo Eden.

Beata non è solo la Vergine Madre che diede a Gesù la carne e il sangue. Beato è chiunque ascolta la Parola di Dio e la mette in pratica. Essere madre di Cristo è un privilegio esclusivo; invece, ascoltare e osservare la Parola di Dio può farlo chiunque: dipende solo dalla sua buona volontà. Dio premia subito chi fa il suo volere: una grande pace scende nel cuore e nessuno la può rubare.

 


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Padre io sento di desiderare che questa grande purificazione avvenga. Crede che non sia corretto?