La suggestione del Villaggio della Pace per il 2022: “Chi è Gesù per te e che influenza ha nella tua vita?”

di Giuseppe Brienza

CHI È GESÙ PER TE E CHE INFLUENZA HA NELLA TUA VITA?”: QUESTA LA SUGGESTIONE SOTTOPOSTA DAL SACERDOTE SICILIANO DON DAMIANO AMATO A QUEI LAICI, RELIGIOSI, SEMINARISTI E RESPONSABILI DI COMUNITÀ CHIAMATI A TESTIMONIARE LA LORO FEDE NELL’OPUSCOLO PUBBLICATO PER IL PROSSIMO ANNO A BENEFICIO DEGLI AMICI E SIMPATIZZANTI DEL “VILLAGGIO DELLA PACE

Metto con un po’ d’imbarazzo a disposizione della nostra testata online la testimonianza che ho scritto su richiesta di don Damiano Amato per l’edizione 2022 dell’opuscolo del “Villaggio della Pace” di Galbato di Gioiosa Marea (Messina). L’immagine a corredo di questo articolo riproduce la copertina dell’opuscolo che, nell’anno corrente, contiene le testimonianze raccolte da don Amato.

Ecco cosa mi scriveva il 14 luglio 2021 questo benemerito sacerdote siciliano:

Gentilissimo Giuseppe,

sono un sacerdote, da più di trent’anni pubblico l’opuscolo “Il Villaggio della Pace” che ogni anno spedisco ai benefattori che mi hanno aiutato a realizzare nella mia parrocchia una casa di preghiera denominata “Villaggio della Pace”. Se vuole farsi un’idea, visiti il sito: www.villaggiodellapace.it. Quest’anno 2021, il tema dell’opuscolo è stato: “La santità della porta accanto“, con testimonianze di amici su persone incontrate, che hanno inciso sulla propria formazione cristiana. È stato gradito molto e ritenuto un dono prezioso.

Per il prossimo numero dell’opuscolo (2022) vorrei coinvolgere alcuni amici o persone impegnate nel mondo cattolico, chiedendo la loro collaborazione con una propria e brevissima (non più di 11 righe) riflessione sul tema: “Chi è Gesù per te e che influenza ha nella tua vita”. Ho visto il suo profilo ed i suoi scritti ed ho pensato che lei potrebbe darmi un valido aiuto con una sua riflessione. Spiegare nei particolari la mia richiesta di collaborazione (contenuto, lunghezza, ecc. della riflessione) tramite un messaggio non è opportuno e tanto meno possibile, credo che sia meglio farlo tramite altri mezzi e, poiché ci tengo molto alla sua collaborazione, sperando di non recare disturbo, chiedo i suoi recapiti per potere spiegare nei dettagli quanto desidero. Grazie! Spero che accolga il mio invito.

Un cordiale saluto. Don Damiano Amato”.

Ecco il testo che ho inviato, devo confessare con una certa ritrosia, per la pubblicazione 2022:

Chi è Gesù per me e che influenza ha nella mia vita?

L’influenza di Gesù nella mia vita la devo a due donne.

La prima è mia moglie che, nel mio cuore di diciottenne scapestrato e senza Dio, seminò (allora non eravamo neanche fidanzati), su un biglietto scritto amorevolmente a mano le parole dell’inno alla carità (agape) della Prima Lettera di San Paolo ai Corinzi, 13,1-13. Poi con Sara ci siamo sposati e il matrimonio e nostra figlia Chiara sono state per me non solo fonte di gioia ma anche via che mi ha condotto (e mi conduce) ad approfondire l’amicizia con Gesù.

La seconda donna è stata la Donna, Maria Santissima, che ho la certezza interiore che mi ha fatto capire improvvisamente, nel periodo dell’università, mentre stavo preparando un esame di storia contemporanea (ancora non ero credente), che quei poveri che cercavo di “salvare” nella politica li dovevo amare e servire nella Chiesa di Cristo.

Infine, l’influenza di Gesù cerco di viverla ogni giorno nella santificazione del lavoro e dei doveri quotidiani come san Josemaría Escrivá mi ha insegnato tramite l’Opus Dei”.

***

Spero che queste mie poche ma sentite parole possano essere utili ai benefattori che aiutano ed ai credenti che frequentano la bella casa di spiritualità “marina” (si affaccia proprio sul golfo di Patti) del Villaggio della Pace.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments