Mons. Luigi Negri ha terminato la corsa e ha mantenuto la fede


di Adolfo Morganti

MONS. LUIGI NEGRI (1941-2021) HA LASCIATO UN SOLCO NEL MONDO CATTOLICO, RINATO ALLA PUBBLICA PRESENZA SOTTO LA SUA GUIDA. LE ESEQUIE DELL’ARCIVESCOVO EMERITO DI FERRARA-COMACCHIO SARANNO CELEBRATE IL 5 GENNAIO ALLE 10 NELLA BASILICA DI SAN FRANCESCO (FERRARA)

Ci ha appena raggiunto la notizia della morte terrena di S.E. Mons. Luigi Negri, Arcivescovo emerito della nostra Diocesi di San Marino e Montefeltro.

Va ricordato per il solco che ha lasciato nel mondo cattolico della nostra zona, rinato alla pubblica presenza sotto la sua guida.

Filosofo acuto e sincero, pastore attento e severo, vescovo sempre presente e pieno di profondo amore per San Marino, ben al di là di quanto abbia ricevuto in cambio.

Come nostro Signore ha conosciuto l’amarezza e il tradimento, che si è gettato alle spalle continuando un apostolato retto e sincero.

Ci ha insegnato quanto valga il passaggio di Matteo, 5,37 (andatevelo a leggere).

Sul piano culturale, pur provenendo storicamente da Comunione e Liberazione ha saputo riscoprire e diffondere tutte le profonde ragioni dell’Intransigenza cattolica, aiutando e consigliando tutti coloro che in quella medesima direzione continuano a marciare.
Non lo dimenticheremo.


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments