Daniele Trabucco: “No all’aborto, l’embrione è persona e la vita è sempre dono di Dio”

a cura della Redazione

CONOSCIAMO I COLLABORATORI DI INFORMAZIONE CATTOLICA

Sulla falsariga del famoso “Questionario di Proust”, la redazione ha rivolto delle domande curiose a Daniele Trabucchi, collaboratrice di InFormazione Cattolica e La Fede Quotidiana.

Daniele Trabucco, nato a Mestre, classe 1979, è professore strutturato di Diritto Costituzionale all’Istituto ad Ordinamento universitario «san Domenico» di Roma e vice referente del Campus universitario Unidolomiti.

Una persona famosa che si avvicina al tuo ideale… “Non viventi, sono tre: Aristotele, san Tommaso d’Aquino ed il Papa san Pio X, punti di riferimento imprescindibili del mio modo di pensare e di agire”.

Una tua fobia“perdere il lume della ragione a causa di patologie degenerative (che al momento e ringraziando il Cielo non ho), soprattutto per le ripercussioni sulla vita familiare”.

La materia più amata e quella più odiata da studente“la più amata la filosofia, la più odiata la matematica”.

Una cosa che hai sempre voluto fare e non hai mai fatto… “Sciare”.

Quale è la tua più grande passione? “La lettura di testi filosofico/giuridici”.

Qual è il tuo motto? Lex iniusta non est lex, sed corruptio legis, una citazione di san Tommaso D’Aquino”.

Un oggetto al quale sei particolarmente legata… “La statuina di san Pio X che si trova sopra il mio tavolo di lavoro”.

Il film più bello che hai visto… “I Dieci Comandamenti del 1956”.

Il tuo programma tv preferito… “Bis di Mike Bongiorno in onda su Canale 5 dal 1981 al 1990”.

Il cantante (o gruppo musicale) preferito… “Non ne ho”.

Il tuo sport preferito… “Calcio”.

Il tuo piatto preferito e quello che proprio “non digerisci”… “Pasta alla carbonara il piatto preferito, la lingua quello che non sopporto”.

Lo Stato del mondo in cui ti piacerebbe vivere… “Svizzera”.

Tra i vari problemi del mondo qual è quello che ti dà più fastidio? “Le crisi belliche che possono sempre degenerare”.

Per informarti cosa gradisci… (indica un sito e/o un quotidiano e/o un periodico) “La Verità, Panorama, Informazione cattolica, La Nuova Bussola Quotidiana”.

Che personaggio storico ti piacerebbe essere? “Carlo Magno”.

Il tuo massimo sogno di felicità… “Attuare una politica autentica in senso giusnaturalista”.

Hai tatuaggi e/o piercing? “No”.

Un ricordo bello legato alla tua infanzia… “Le feste con tutta la famiglia riunita”.

Pro e contro l’aborto e perché… “Contro perchè l’embrione è persona e la vita è sempre dono di Dio”.

Pro o contro l’eutanasia e perché… “Contro, come la vita ci è donata, così solo il Signore la toglie”.

Pro o contro la legalizzazione delle droghe chiamate leggere e perché… “Contro per i danni che possono arrecare alla salute”.

Credi nella vita su altri pianeti? “Non ho elementi per crederlo”.

Che cos’è per te la famiglia. E’ sufficientemente tutelata in Italia? “La famiglia è un dono, una grazia, è l’immagine della stessa vita trinitaria. Non è tutelata, ma colpita perchè ancora nucleo fondante di ogni società umana. Per questo per il pensiero che tende a decostruire l’identità è un problema”.

Cosa pensi della credenza orientale chiamata reincarnazione? “Non ci ho mai creduto. La reincarnazione non presuppone la giustizia e la responsabilità individuale”.

Credi in una forma di vita dopo la morte terrestre (per esempio Paradiso, Inferno, ecc.)? “Credo a quello che la Chiesa cattolica ci insegna alla luce della rivelazione divina e della tradizione”.

Credi negli angeli? “Certamente e prego spesso san Michele Arcangelo ed il mio Angelo custode”.

Chi è per te Gesù Cristo? “Il Figlio di Dio, vero Dio e vero Uomo, l’unico e solo Salvatore del mondo”.

Credi che possano verificarsi dei miracoli? “Certo, se rientrano nella volontà di Dio e sempre per il bene delle anime”.

Qual è il senso della tua vita? Come vorresti spenderla nel mondo? “Mettere a frutto quel poco che ho e che sono per il Signore e e compiere, nonostante le numerose difficoltà, la Sua volontà”.

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments