Aborto, nuova ingerenza del Consiglio d’Europa

di Jacopo Coghe*

ABORTO, IL CONSIGLIO D’EUROPA: “L’ITALIA NON RISPETTA GLI STANDARD INTERNAZIONALI SUI DIRITTI UMANI E SULLA SALUTE PUBBLICA”

Il giudizio di Dunja Mijatovic, commissaria del Consiglio d’Europa, sull’Italia in tema di aborto – che addirittura afferma che il nostro Paese non rispetta gli standard internazionali sui diritti umani e sulla salute pubblica – è un’ingerenza politica estranea alle reali competenze del Consiglio.

Come si fa a parlare di mancanza di standard internazionali se non c’è notizia di un solo aborto non eseguito?

Quello di Strasburgo è semmai un giudizio ideologico e menzognero che lede gravemente la sovranità dell’Italia in materia ed è un attacco alla libertà di coscienza dei medici. Ci aspettiamo una dura risposta da parte del Governo, per il bene delle donne e dei nascituri.

* Portavoce di Pro Vita & Famiglia

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments