Io ho vinto il mondo!

di Giuliva Di Berardino

IL VANGELO DEL GIORNO COMMENTATO DA UNA TEOLOGA LITURGISTA 

Lunedì 13 maggio 2024 

Gv 16, 29-33

In quel tempo, i discepoli dissero a Gesù: “Ecco, adesso parli chiaramente e non fai più uso di similitudini. Ora conosciamo che sai tutto e non hai bisogno che alcuno t’interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio”. Rispose loro Gesù: “Adesso credete? Ecco, verrà l’ora, anzi è già venuta, in cui vi disperderete ciascuno per conto proprio e mi lascerete solo; ma io non sono solo, perché il Padre è con me. Vi ho detto queste cose perché abbiate pace in me. Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!”.

Nel Vangelo di oggi Gesù ci dice: “Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!”. E’ un’affermazione che scaturisce dalle labbra e dal cuore del Maestro davanti ai suoi apostoli e a quelli che gli erano più vicini, quando con grande convinzione gli dissero: ” Ora conosciamo che sai tutto e non hai bisogno che alcuno t’interroghi. Per questo crediamo che sei uscito da Dio”. Sembrano davvero convinti questi amici di Gesù, ricordano un pò Pietro, quel giorno in cui disse a Gesù di poter dare la vita per Lui. Ecco allora oggi Gesù che ci mette in condizione di capire che la verità delle sue parole, il fondamento che ci fa restare saldi nonostante tutto, non è fatto di teorie e ragionamenti, ma di amore, di dono, di offerta di sé, di gratuità! Riconosciamo che abbiamo bisogno dello Spirito Santo per comprendere cosa significa Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo! Abbiamo bisogno dello Spirito Santo per avere il coraggio di cambiare, per continuare ad avere fiducia anche quando non ce l’abbiamo più. Oggi ricordiamo anche la Madonna di Fatima, che ci insegna a perseverare nella preghiera. Affidiamoci a lei, la Donna vestita di sole, la “bianca signora” e ricordiamo le parole che disse ai tre pastorelli:“Voglio che recitiate il Rosario tutti i giorni per ottenere la pace nel mondo e la fine della guerra.” E anche “Volete offrirvi a Dio, pronti a sopportare tutte le sofferenze che Egli vorrà mandarvi, in riparazione dei peccati con cui Egli è offeso, e per ottenere la conversione dei peccatori?” I tre pastorelli di Fatima risposero di si. E noi, oggi, ricordando questo evento incredibilmente profetico, continuando a pregare Maria per la pace, custodendo insieme a lei, nel nostro cuore, le parole di Gesù che la liturgia ci trasmette con questo testo del vangelo :  Vi ho detto queste cose perché abbiate pace in me. Voi avrete tribolazione nel mondo, ma abbiate fiducia; io ho vinto il mondo!

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments