Una grande operazione anticrimine ma con intercettazioni sul sistema telefonico crittografato…


La polizia olandese ha scoperto una “prigione” sotterranea all’interno di sette container. Nell’operazione sono state arrestate  800 persone.

Uno dei container era adibito a camera della tortura.

Le informazioni sono state intercettate sul sistema telefonico crittografato EncroChat utilizzato dal crimine organizzato.

L’intera rete di comunicazioni globale è stata smantellata dopo essere stata infiltrata qualche giorno fa dalle autorità giudiziarie e di polizia francesi e olandesi.

Erano teorie cospirative, erano. Ora basta aspettare. La luce in fondo al tunnel.

Lorenzo Capellini Mion

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments