Santa Sofia, l’Occidente inebetito sembra pronto alla sottomissione, anche demografica


Centinaia di musulmani si sono recati per la preghiera Islamica del venerdì presso la basilica di Santa Sofia ora tramutata in moschea.

A migliaia hanno viaggiato da tutta la Turchia per l’evento altamente simbolico a cui hanno partecipato 500 dignitari e lo stesso Erdogan che lo ha definito “il sogno della nostra gioventù che si avvera”.

Il sogno di una conquista senza nemmeno combattere grazie ad un Occidente che sembra inebetito e pronto alla sottomissione, in attesa che la demografia faccia il suo corso.

Lorenzo Capellini Mion


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments