Salvini a processo: altra figura avvilente per il nostro Paese


Senza sorpresa l’aula del Senato ha autorizzato il processo a Matteo Salvini per il caso Open Arms.

Nessun sussulto di dignità, altra figura avvilente per il nostro Paese dove nella sostanza la liceità delle politiche migratorie, e non solo, passa senza infingimenti alla magistratura.

 

Lorenzo Capellini Mion

 

“E’ innocente ma bisogna mandarlo a processo”.

Dopo il caso Palamara e le intercettazioni che ci hanno comunicato che in Italia siamo in dittatura, i politici, risultati collusi con la magistratura per far fuori i colleghi nemici, autorizzano il processo al principale temibile nemico e lo consegnano a coloro che il caso Palamara ha certificato essere loro complici. Intanto il popolo viene tenuto in permanente stato di emergenza, sta arrivando una bella legge che mina la libertà di espressione, il leader del Pd è indagato per lo scandalo mascherine della Regione Lazio, fatto in sè mille volte più grave dell’aver tenuto dei migranti che non avevano diritto di sbarcare sulle coste italiane a bordo di una nave, serviti e curati.

E’ ufficiale, avevano ragione le sinistre con i loro lacchè che ci mettevano in guardia dal fascismo. Era tutto vero e i fascisti erano LORO. Ci vediamo in piazzale Loreto.

Attilio Negrini

 

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments