Covid, avevano promesso un’altra ondata e i clandestini contagiati ci aiuteranno…


Avevano detto che ci sarebbe stata un’altra ondata in autunno di Covid-19 e per mantenere la parola stanno sostenendo una vera e propria invasione di clandestini contagiati, che attentamente ridistribuiscono per tutto il territorio nazionale. Questa volta sono stati di parola!

La strategia del terrore, l’unico modo di rimanere incollati alla poltrona, terrorizzando gli italiani. Il virus aveva perduto virulenza, avevamo cure farmacologiche in grado di fermare il virus, molto meno costose dei vaccini e certamente più sicure, le terapie intensive si erano svuotate.

E allora bisognava che si inventassero qualche altra cosa. Oltretutto le persone contagiate mostrano sintomi lievi, ma non lo dicono mai, altrimenti la paura finisce e con lei anche la poltrona sparisce. Comunicano solamente il numero di nuovi contagiati, nuovi contagiati che sono in stragrande maggioranza clandestini importati e ben distribuiti in tutta Italia per proclamare un focolaio qua e uno là!

BASTA DITTATURA!

Fabrizio Verduchi


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments