A Parigi hanno organizzato il mercato dei bimbi


“Benvenuti a ‘Desiderio di un figlio’. Evento unico in Francia, il 5 e 6 settembre 2020, dove troverai, riuniti in un unico luogo, specialisti, consigli, prodotti, informazioni affidabili e supporto per aiutarti a trovare o espandere la tua famiglia.”

Questo il caloroso invito alla fiera che avrà luogo a Parigi e alla quale parteciperanno grandi colossi della fertilità e della #maternitàsurrogata, come Feskov, compagnia ucraina, e California Fertility Partners, americana.

La Feskov, sul suo sito, si vanta di offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo, slogan che finora pensavamo fosse scontato associare ad una borsa o a un paio di scarpe, e di garantire la nascita di un bambino sano al 100%, tramite la selezione preimpianto.

Sul sito di altre aziende partners della fiera si può addirittura scegliere il gruppo etnico, il colore dei capelli e degli occhi dei donatori di seme o delle madri surrogate.

Insomma, vuoi un figlio? Il tuo desiderio diventa diritto mentre scompare qualsiasi diritto del bambino, che diventa una merce; come tale, la si pretende perfetta, senza ammaccature, sebbene la politica di reso ti permetterà di rispedirla al mittente e di pretendere un rimborso.

Per questo le società addette si adopereranno per garantire la perfezione al 100%, evitando di immettere sul mercato le merci difettose.

L’essere umano che più di tutti dovrebbe essere custodito, accudito, rispettato nei suoi diritti di vivere e di stare con i propri genitori biologici, viene invece trasformato in una merce attorno alla quale, come è normale che sia, si sta creando un business di immense proporzioni, tanto da inventarsi addirittura una fiera.

 

Emmanuele Di Leo


Subscribe
Notificami
1 Commento
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Personalmente, sono molto grata per l’opportunità di avere un figlio usando il servizio di maternità surrogata. Sfortunatamente, nel mio caso non c’erano altre possibilità. Mi hanno aiutato in Ucraina, nella clinica di Feskov https://maternita-surrogata-centro.it/. Non mi stancherò di ringraziare il Gruppo di Riproduzione Umana di Feskov per la felicità di essere mamma.