Cardinale Sandri: Gesù cerca di svegliare i figli della promessa ad Abramo «come con i rintocchi di una campana»


Il cardinale Leonardo Sandri, prefetto della Congregazione per le Chiese orientali, nell’omelia pronunciata durante la Messa del 16 agosto celebrata nella parrocchia di San Francesco d’Assisi a Sorrento, ha ricordato che Dio non ha dimentica la promessa con il Popolo d’Israele. Dio, infatti, è fedele, è il Dio-con-noi, e Gesù nel Vangelo di Matteo bussa «con forza alle porte del cuore dei figli della promessa ad Abramo, quasi a svegliarli come con i rintocchi di una campana».

Non a caso il Vangelo dell’esattore delle tasse che divenne Apostolo, ha aggiunto il cardinale, è stato appositamente «scritto per comunità che provenivano in buona parte dalla fede giudaica».

Nelle sue pagine «vediamo tante persone che si accorgono di Gesù e lo seguono, ma anche molte che tengono chiusi gli occhi del cuore e della mente, e lo rifiutano». Ma questo è un rischio, ha ammonito il porporato, anche «per ciascuno di noi: domandiamoci se siamo cristiani perché ripetiamo le parole della fede, o perché ripetendole le viviamo ogni giorno nella preghiera di lode e di ringraziamento, e nella carità operosa che manifesta il nostro essere fratelli in Cristo» (cit. in Il cardinale Sandri al santuario di Maria Santissima della Lobra, L’Osservatore Romano, 21 agosto 2020, p. 8).

«Come potremmo affrontare il nostro pellegrinaggio terreno, con le sue fatiche e le sue prove, senza essere regolarmente nutriti e illuminati dalla Parola di Dio che risuona nella liturgia?», chiede continuamente dal suo canto Papa Francesco, invitando all’ascolto della Parola di Dio non solo durante la Santa Messa, ma anche all’inizio o durante le giornate e le varie occupazioni ordinarie. Il libro “Il Vangelo secondo Matteo. Con commenti e riflessioni di Papa Francesco“, da poco pubblicato dalle Edizioni San Paolo [Cinisello Balsamo (Mi) 2020, pp. 192, € 12], guida per mano, con le parole tratte da discorsi, documenti ed omelie del Santo Padre, in questo percorso di risposta personale a Dio. Il volume si compone di un’introduzione, cui segue il testo del Vangelo diviso in capitoli, dai brani dell’infanzia di Gesù a quelli dei discorsi sul compimento del Regno. Una guida pratica, passo dopo passo, per meditare la Scrittura e viverla nelle sfide e nelle vicissitudini quotidiane.

 

Giuseppe Brienza

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments