L’iper abortista George Soros ha finanziato 3 organizzazioni dei gesuiti


Tre organizzazioni di beneficenza della Compagnia di Gesù (Gesuiti) hanno ricevuto negli ultimi anni più di un milione e mezzo da Open Society Foundations, la fondazione del magnate pro-aborto George Soros, come riportato dal giornalista investigativo David Ramos.

La Jesuit Refugee Service Foundation ha ricevuto 176.452 dollari nel 2018 con l’obiettivo di “sostenere il lavoro del beneficiario sui diritti dei migranti” in America Latina e nei Caraibi.

Da parte sua, il Servizio dei Gesuiti per i Migranti – Spagna (SJM – Spagna) , ha ricevuto 75mila dollari dalla fondazione George Soros nel 2016 e 151.125 nel 2018.

Ma l’ente di beneficenza gesuita che ha ricevuto il maggior numero di fondi dal magnate pro-aborto è il Jesuit Worldwide Learning Higher Education at the Margins USA degli Stati Uniti, che ha raccolto 890.000 dollari nel 2016 e altri 410.000 nel 2018.

Questa organizzazione è l’unica che sul suo sito web riconosce Open Society Foundations come uno dei suoi “partner”.

In totale, le donazioni che George Soros ha fatto alle fondazioni gesuite ammontano a 1.702.577 dollari negli ultimi quattro anni.

Il giornalista ha contattato le fondazioni gesuite per chiedere dei loro legami con Soros e sulla loro conoscenza della sua agenda pro-aborto, ma non ha ricevuto risposta.

 


Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments