“Fiorello, scherza coi fanti, ma lascia stare i Santi. Intanto ti denunceremo!”


E’ scandaloso che il servizio pubblico, pagato con prelievo forzoso dalla bolletta della luce da parte dello Stato, mandi in onda uno spot omosessualista…

Di Angelica La Rosa

***

CARO LETTORE, ABBIAMO CREATO IL CANALE TELEGRAM DI INFORMAZIONE CATTOLICA. UNISCITI CLICCANDO QUI: t.me/informazionecattolica

***

 

“Non ho mai guardato Sanremo perché non mi piace, però leggo i giornali. E’ scandaloso che il servizio pubblico pagato con prelievo forzoso dalla bolletta della luce da parte dello Stato mandi in onda uno spot omosessualista, in prima serata, in cui oltre al bacio sodomita si aggiunge il dileggio della religione cattolica, addirittura nel venerdì di Quaresima!”.

A dirlo è Matteo Castagna, responsabile Nazionale del Circolo Christus Rex-Traditio.

“Fiorello scherza coi fanti, ma lascia stare i Santi. Se poi, questa disgustosa pagliacciata avesse lo scopo ideologico di proporre indirettamente al premier Draghi di mettere da parte le reali priorità del Paese, in favore dell’approvazione della ‘legge-bavaglio’ dell’On. Zan, oppure avesse la finalità di aumentare, l’audience per sopperire alla carenza di vere grandi forme artistiche, saremmo di fronte alla decadenza più totale della civiltà occidentale”, ha aggiunto Castagna.

“Pare che qualcuno abbia pensato bene di strumentalizzare il teatro di Sanremo, trasformandolo in uno show di ‘Sodoma e Gomorra’, perché a causa del Covid non si possono tenere le sfilate nelle strade. E’ assordante il silenzio di chi dovrebbe difendere per primo la sacralità della Religione e il pubblico pudore”, ha ricordato nella sua nota alla stampa Castagna.

“Con l’Avv. Andrea Sartori del foro di Verona stiamo approntando una denuncia/querela nei confronti di chiunque si sia reso responsabile, anche con proprie omissioni, della diffusione di quanto apparso, a tutela del Cattolicesimo vilipeso e della difesa dei più deboli, che sono esposti ad una comunicazione plastica, senza alcun filtro o critica”, ha concluso Matteo Castagna.

 


Subscribe
Notificami
11 Commenti
Oldest
Newest
Inline Feedbacks
View all comments

Sono pienamente d’accordo!!

È uno spettacolo disgustoso. Per le azioni legali sono dalla Vostra parte. Buona fortuna.

Io anche! Denunciate!

Infatti alla RAI sono tutti ebrei…

La RAI ormai è sionista al 100% , guardate i nomi dei giornalisti, dei direttori e dei conduttori, addirittura degli inviati e di chi fa i montaggi. La maggior parte sono ebrei. Questa è la loro firma. Il bello è che fanno tutto questo con i soldi pubblici…

E’ lodevolissima la vostra decisione di sporgere denuncia.
Noi cattolici ci sentiamo vilipesi e derisi continuamente da tutti gli esponenti di questa dittatura mediatica chiaramente anticristica

D accordissimo, avanti così, siamo stufiiiiiiiii

Noi cattolici siamo stanchi di vedere il nostro Credo calpestato. I vips difendono i diritti di tutti, ma continuano ad offendere Gesù e la nostra regione.. perché non hanno il coraggio di farlo con le altre religioni??

Sono d’accordissimo!!!
E sono anche convinta che il nostro silenzio sia una colpevole omissione alla quale un giorno dovremo rispondere

Sottoscrivo in pieno.

Assolutamente d’accordo!